Anderlecht e FC Bruges penalizzati nella lotta finale per il titolo questa domenica? “Noioso e frustrante”

-

È il D-Day. Il vincitore della Pro League 23/24 si saprà domenica sera al termine dell’ultima giornata dei Playoff Champions. Il Club Bruges si avvicina a questa 40esima ed ultima tappa nel ruolo di favorito. Di fronte ai vicini del Cercle, al Blauw-Zwart basta un punto per assicurarsi il 19esimo titolo del campionato belga. Ma il Blauw-Zwart dovrà fare a meno dello squalificato Nicky Hayen.

video

Stessa storia per i Mauves in viaggio verso Anversa. Anche Brian Riemer è sospeso. Il T1 di Bruxelles ha ricevuto il terzo cartellino giallo stagionale contro il Club Brugge. Nicky Hayen ha ricevuto due gialli lo scorso fine settimana. Assenze che possono giocare un ruolo in questo ultimo giorno.

Come previsto al punto 7.8 dell’articolo 136P del regolamento della Pro League, infatti, Hayen e Riemer non potranno comunicare direttamente o indirettamente con i propri giocatori e con il proprio staff tecnico durante la partita. Hayen può quindi dimenticare il suo walkie-talkie utilizzato dopo la sua esclusione durante il Topper per comunicare con i suoi vice a bordo campo.

Inoltre, i due allenatori non potranno essere presenti negli spogliatoi, se non dopo il fischio finale, e non terranno conferenza stampa il giorno della partita.

“È noioso e frustrante”, ha ammesso Brian Riemer in una conferenza stampa. “È anche notevole che entrambi gli allenatori siano squalificati dopo una partita come Anderlecht-Club. Ma è così e non posso cambiare nulla. Mi preparerò alla partita come sempre e rispetterò le regole. »

Le partite di questa 10a giornata di Champions Playoff potranno essere seguite a partire dalle 18:30 sul nostro sito live.

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1