Boston vince all’arrivo contro i Pacers e conduce 3-0!

Boston vince all’arrivo contro i Pacers e conduce 3-0!
Boston vince all’arrivo contro i Pacers e conduce 3-0!
-

I Pacers ci sono quasi riusciti. Forse meritavano di farlo. Ma in questa fase della competizione non c’è più spazio per i sentimenti, e la macchina di Boston è una macchina vera, priva di cuore e il cui programma conosce solo una parola: vincere.

Niente Tyrese Haliburton per questa partita in casa Pacers, e in questo weekend di 500 miglia i nuovi arrivati ​​nella sezione basket non sono stati quindi contenti. Non importa, i giocatori di Rock Carlisle hanno giocato coraggiosamente la loro fortuna e hanno offerto una vera opposizione ai Celtics. Grazie alla loro coppia di retroguardia potenziata, Andrew Nembhard (32/4/9, 21 punti all’intervallo) e TJ McConnell (23/9/6), grazie a una coppia più atletica Siakam / Turner, ciascuno autore di 22 punti.

I Pacers che prendono la partita da destra, un pubblico esuberante che non vedeva sconfitte da più di due mesi, 18 punti di vantaggio, ci strofiniamo le mani e ci ritroviamo addirittura a sognare una NBA Finals.

Fermati qui, minuto farfalla, giù le mani, stiamo parlando di Boston lì.

Stiamo parlando di Boston, che ha sicuramente risorse incredibili e un talento probabilmente senza eguali in questa stagione. Jayson Tatum (36/10/8), Jaylen Brown e un dannato tomar ai tempi dei soldi, Derrick White il cui contributo è stato MOLTO più importante della sparatoria dell’11/3, Al Horford che pensava di essere un Kyle Korver sotto acido ma che esce con 23 punti a 7/12… e un Jrue Holiday apparentemente discreto che si chiuderà con un 14/9/3/3 e, soprattutto, due rimbalzi offensivi e l’intercettazione della vittoria.

Vacanza Jrue con la RUBRICA DELL’ANNO

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1