Finale occidentale | Le Stelle sconfiggono gli Oilers 3-1 e pareggiano la partita

-

(Dallas) Jake Oettinger ha effettuato 28 parate e sabato i Dallas Stars hanno sconfitto gli Edmonton Oilers 3-1 pareggiando la finale Western sull’1-1.


Pubblicato ieri alle 22:58

Mason Marchment ha segnato il gol decisivo all’inizio del terzo periodo. Anche Jamie Benn ed Esa Lindell hanno trovato il fondo della rete nella vittoria.

Connor Brown è stato l’unico marcatore degli Oilers. Stuart Skinner ha fermato 28 dischi.

Le Stelle erano ancora senza Roope Hintz, che ha saltato la quarta partita consecutiva per un infortunio alla parte superiore del corpo. Nel clan degli Oilers, Adam Henrique è stato in disparte per la settima partita consecutiva.

Questa serie si sposterà a Edmonton per i prossimi due incontri, lunedì e mercoledì.

Gli Oilers stanno cercando di raggiungere la finale della Stanley Cup per la prima volta dal 2006. Le Stelle stanno giocando la seconda finale Western consecutiva dopo essere state eliminate in sei partite dai Vegas Golden Knights, l’anno scorso.

Azione rapida

Le Stelle hanno preso il comando per la prima volta in questa serie a soli 3:39 dall’inizio della partita. In un drive due contro uno, Benn ha optato per un tiro basso che ha battuto Skinner sul lato della levetta.

Questo gol sembrava aver frustato gli Oilers, che hanno risposto 44 secondi dopo attraverso Brown. Quest’ultimo ha recuperato una risposta e ha posizionato il disco tra i pad di Oettinger. Era il suo primo gol nei playoff.

type="image/webp"> type="image/jpeg">>>

FOTO TONY GUTIERREZ, STAMPA ASSOCIATA

Il portiere delle stelle Jake Oettinger frustra Mattias Janmark.

Gli Oilers hanno continuato a esercitare pressione e sono stati superati 16-4 nel primo periodo. Ma successivamente la situazione è cambiata.

Nonostante un secondo periodo senza reti, le Stelle hanno lentamente ripreso il sopravvento e hanno segnato al 3:41 dell’ultimo periodo. Marchment deviò un tiro di Ryan Suter.

Lindell ha poi aggiunto il gol assicurativo a gabbia vuota al 17:57. Sutter aveva precedentemente bloccato un tiro nella propria zona per consentire ai favoriti locali di mantenere il vantaggio.

Benn ha ricevuto una penalità per un contrasto a 90 secondi dalla fine e gli Oilers hanno chiamato un timeout per organizzarsi. Evander Kane, però, ha messo fine alla superiorità numerica della sua squadra venendo penalizzato lui stesso.

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1