Calcio – Regionale 1: L’AF Biars Bretenoux riesce nell’ultima partita della stagione

Calcio – Regionale 1: L’AF Biars Bretenoux riesce nell’ultima partita della stagione
Calcio – Regionale 1: L’AF Biars Bretenoux riesce nell’ultima partita della stagione
-

l’essenziale
AF BIars Bretenoux 2 – Muret 1
Allo stadio Biars-sur-Cère.
Primo tempo: 1-1.
Gol per l’AF Biars Bretenoux: Barreau (11°), Nonda (85°).
Gol per Muret: (25°).
AFBB: Bouges, Kaba, Prieux, Boussac, Souchon, Abdou, Ulmet, Barreau, Van de Put, Ahamada Combou; Marchesi, Abdallah, Traore Nignan.Muret: Briend, Rodriguez, Marque, Lingani, Cau, Faty, Fezari, Doumbouya, Dah, Geffroy, Millard; Touré, Pujades, Sow.

Già certa di tornare a giocare la prossima stagione nella Regione 1 dopo una fantastica seconda parte di stagione (ventotto punti presi da gennaio), l’AFBB non si è lasciata sfuggire la sua uscita sabato sera in casa contro il Muret.
In uno stadio del Biars abbondantemente rifornito per quest’ultimo incontro dell’anno finanziario 2023-2024, i giocatori di coach Patrick Gauhier hanno concluso il loro campionato con un successo con una doppietta.
Determinata a concludere in bellezza il campionato della Regione 1, la squadra del Biarnais, nonostante l’assenza di sette giocatori per infortuni o squalifiche, ha preso molto presto il comando di questo incontro.
In questa partita tra due squadre che hanno prodotto gioco e si sono avanzate per la gioia dei numerosi spettatori presenti questo sabato a Biars, i giocatori di coach Patrick Gauthier hanno trovato la rete all’11’. Su un pallone recuperato a centrocampo dopo un buon pressing, il centravanti del Biarnais Gabin Barreau, lanciato in profondità, ha ingannato il portiere ospite e ha portato in vantaggio i suoi.
In una partita caratterizzata dall’offensiva in cui le due squadre si sono alternate creando occasioni da rete, gli ospiti hanno pareggiato poco meno di un quarto d’ora dopo aver aperto le marcature. Su corner favorevole a Muret, la palla viene deviata in area da un giocatore ospite per il pareggio.
Alla fine del primo periodo entrambe le squadre continuano ad avanzare e Nonda è vicinissimo a portare in vantaggio i Biarnais poco prima dell’intervallo.
L’aspetto del secondo periodo era identico al primo. In una partita comunque divertente, entrambe le squadre sono andate avanti per cercare di segnare un secondo gol, creando entrambe occasioni per passare in vantaggio. A cinque minuti dalla fine è finalmente l’AFBB a segnare il gol della vittoria con Nonda che inganna il portiere dell’Haut Garonnais.
Vincitori per due gol a uno, i Biarnais hanno concluso alla grande la loro seconda stagione in R1, chiudendo in un ottimo quarto posto nella classifica del girone C con 33 punti in 22 partite, facendo meglio rispetto all’anno precedente posto.

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1