Parigi 2024. Atleti e studenti di punta, come puntano alla “performance” all’università e alle Olimpiadi

Parigi 2024. Atleti e studenti di punta, come puntano alla “performance” all’università e alle Olimpiadi
Parigi 2024. Atleti e studenti di punta, come puntano alla “performance” all’università e alle Olimpiadi
-

Oltre alla carriera sportiva, molti atleti di alto livello perseguono un’istruzione superiore. Un doppio itinerario impegnativo, che molti scelgono di intraprendere sulle Alpi. Molte strutture propongono corsi su misura, come l’Università di Grenoble, l’università leader in Francia per l’accoglienza di atleti di alto livello.

Capucine Viglione ha appena infranto il record francese di velocità in arrampicata alle qualificazioni olimpiche di Shanghai. Il suo obiettivo: assicurarsi un posto ai Giochi di Parigi quest’estate. A soli 21 anni si trova ad affrontare una duplice sfida sportiva e studentesca.

La giovane donna è entrata a far parte della prestigiosa scuola di management di Grenoble (GEM) due anni fa. “Il nostro anno è diviso in tre trimestri. I miei primi due trimestri li ho fatti normalmente e il terzo si è un po’ adattato alle gare che ho in questo momento e che mi preoccupano molto”sorride l’atleta.

Per ottenere il master, Capucine Viglione segue un programma quinquennale, solitamente completato in tre anni da studenti non sportivi. “Ho sempre desiderato studiare dopo il diploma di maturità”confida la giovane donna. Allo stesso tempo, deve ancora superare le selezioni per le Olimpiadi.

>>

Capucine Viglione, che ha appena battuto il record francese di velocità, spera di qualificarsi per i Giochi di Parigi.

© Dominique Semet – France Télévisions

Un ritmo di vita frenetico, che richiede grande indipendenza. “Richiede molte cose. Bisogna sapersi organizzare, essere diligenti perché la didattica a distanza è diversa. È come nello sport, ricercare la prestazione negli studi è un obiettivo”. Capucine Viglione segue le sue lezioni a distanza, in una classe di atlete di altissimo livello.

>
>

Gli studenti sportivi di alto livello del GEM seguono la maggior parte dei corsi da remoto.

© Dominique Semet – France Télévisions

“Lo trovo affascinante perché è un legame speciale che abbiamo con gli studenticondivide Laure Prenat-Experton, docente di finanza aziendale al GEM. Si tratta di studenti che generalmente hanno molto da dire, che seguono comunque corsi interessanti. È un pubblico da sogno per un insegnante!”

Una trentina di studenti-atleti di alto livello gareggiano per i Giochi di Parigi. Un orgoglio per la struttura. “Sappiamo che gli atleti svilupperanno competenze specifiche in termini di capacità relazionali: questioni di impegno, determinazione, organizzazione, lavoro di squadra… Dobbiamo anche essere in grado di trasmettere loro un patrimonio di conoscenze”dettagli Agnès Angelier, responsabile dell’istituto e del programma di gestione del GEM.

L’Università di Grenoble Alpes (UGA) propone anche corsi adatti ai giovani atleti. Tra studenti selezionati per le Olimpiadi, Faysal Sawadogo. Difenderà i colori del Burkina Faso, suo paese natale, durante le gare di taekwondo. Da quattro anni studia ecogestione alla UGA, con un programma su misura. “Il programma che UGA ha offerto agli atleti di alto livello mi ha davvero affascinato perché può essere adattato alla mia carriera professionale.”

>
>

Nato in Burkina Faso, Faysal Sawadogo si sta preparando per le Olimpiadi di Norimberga, parallelamente ai suoi studi alla UGA.

© Faysal Sawadogo

Una strategia che ha dato i suoi frutti, dal momento che l’Università di Grenoble è riuscita a ottenere 29 medaglie, tutti gli sport messi insieme, dai Giochi di Sochi (Corea) del 2014. “Abbiamo rappresentato un quarto della squadra francese e un terzo delle medaglie della squadra francese con i nostri studenti diplomati due anni fa”raccontare Philippe Giroud, direttore del servizio per le persone con bisogni specifici all’UGA.

Come Margaux Nicollin, lanciatore di giavellotto o Bastien Auzeil, decatleta, sono più di 600 quelli che studiano all’UGA, l’università leader in Francia per l’accoglienza di atleti di alto livello.

-

PREV Erling Haaland preoccupa seriamente il Manchester City
NEXT NELLE IMMAGINI, NELLE FOTO. Diga Narbonne-Montauban: bellissima la festa pre-partita al ristorante Chez Bebelle