Alexandre Antunes, uno dei migliori giocatori di freccette in Francia

Alexandre Antunes, uno dei migliori giocatori di freccette in Francia
Alexandre Antunes, uno dei migliori giocatori di freccette in Francia
-

Alexandre Antunes sarà uno dei concorrenti da tenere d’occhio del campionato francese di freccette elettroniche, che inizierà lunedì 27 maggio a Saumur (Maine-et-Loire).

Le Châtelleraudais ha lanciato le sue prime freccette nel 2016: “Giocavamo con gli amici, per divertimento. Dopo un po’ ho deciso di prenderla più seriamente e non ho perso più. » Gli inizi del viaggio dell’uomo che sarebbe diventato uno dei migliori giocatori del paese!

Ha scoperto le freccette nel 2016

I suoi amici lo incoraggiano a perseverare. Si iscrive ad un club e, nel 2017, gareggia nei suoi primi campionati francesi durante i quali ottiene risultati più che onorevoli per un principiante. In questa occasione, ha incontrato Jacques Labre (incoronato quell’anno campione di Francia nelle categorie professionistiche individuali, doppie e di squadra, Ligue 1 freccette). “Per me era ovvio un obiettivo: un giorno giocherò contro di lui. »

L’anno successivo, notato da un produttore di freccette di fama mondiale, Alexandre Antunes firmò un contratto per progettare un gioco a suo nome. “Frecce fatte per me, peso, lunghezza, design, stampigliato “Adima” (in onore dei suoi figli) : è stato per me un enorme motivo di orgoglio. »

Vice campione europeo

Il Covid mette fine al suo cammino. Il Châtelleraudais però non rinuncia alle freccette: “Non potevo lavorare, quindi mi allenavo molto a casa, fino a dodici ore al giorno. »

Ancora oggi, nei viaggi d’affari, Alexandre Antunes porta sempre con sé la sua attrezzatura nelle valigie per poterlo fare “colpisci un po’” nella sua camera d’albergo.

Tornando alle competizioni si susseguono numerose vittorie in tornei e diversi podi in competizioni ufficiali. E ora Alex sogna in grande.

A fine aprile, al Campionato Europeo di Tiratore a Salou (Spagna), ha raggiunto il podio individuale (3e) e in doppietto (2e).

Giovedì 23 maggio, Alexandre Antunes si è qualificato per la finale della Coupe de France, che si giocherà tra pochi giorni durante la competizione a Saumur.

“Tanta formazione”

In questa competizione l’obiettivo sarà arrivare il più lontano possibile prima della prossima scadenza, a luglio: il campionato del mondo a squadre di Seul.

Il suo segreto? “Tanto allenamento, concentrazione e rispetto per l’avversario e, soprattutto, divertimento. » E se le freccette fossero la prossima disciplina ad essere dimostrata ai Giochi Olimpici? “Richiede molti investimenti, concentrazione ed è più fisico di quanto sembri. Quindi perche no ? »

-

PREV Primo Major per Yang, Boutier 19esima nel Campionato femminile KPMG
NEXT Il PSG lancia un’offerta per un giocatore di Euro 2024!