È fantastico: Eden Hazard ha invitato l’intera squadra belga a casa sua prima della Coppa del Mondo dei Kings

È fantastico: Eden Hazard ha invitato l’intera squadra belga a casa sua prima della Coppa del Mondo dei Kings
È fantastico: Eden Hazard ha invitato l’intera squadra belga a casa sua prima della Coppa del Mondo dei Kings
-

La squadra belga, che si chiamerà Deptostra FC, parteciperà a questo torneo amichevole organizzato da Gérard Piqué dal 26 maggio all’8 giugno. Capitano della squadra, Eden Hazard ha accolto i suoi compagni di squadra nella sua casa di Madrid.

La Coppa del Mondo dei Kings inizierà presto. L’amichevole, organizzata da Gérard Piqué, è infatti un campionato del mondo di calcio, 7 contro 7, organizzato in Messico dal 26 maggio all’8 giugno. Ogni squadra partecipante doveva creare un pool di 10 giocatori, 3 dei quali potevano essere ex giocatori professionisti. In Belgio, Eden Hazard è stato scelto come capitano del Deptostra FC, nome ufficiale della squadra belga durante il torneo.

Anche le regole del gioco sono molto sorprendenti: cambi illimitati, 5 minuti di sospensione in caso di cartellino rosso, gustosi jolly (il gol vale doppio, esclusione di un avversario, ecc.)… Tutto è molto diverso e adattato alle esigenze social network, tutto in onda su Twitch. Le partite durano 40 minuti, con due tempi da 20 minuti ciascuno. Questi sono i punti principali.

Da buon capitano, Eden Hazard ha voluto fare un gesto, proprio per prepararsi in compagnia dei compagni. L’intera squadra belga ha trascorso alcuni giorni a Madrid, dove è stata accolta dall’ex Red Devil, che continua a vivere lì dopo il suo ritiro. Lì si sono intensificati gli allenamenti, prima che la squadra rientrasse al campo base di Tubize, proprio per affinare la preparazione. Senza Hazard, rimasto in Spagna.

Rocky Peeters, allenatore della Deptostra, non nasconde la sua gioia per aver potuto recarsi a Madrid. “Non conoscevo Eden personalmente, ma ora sì. È stato fantastico anche per i giocatori conoscerlo. Eden, è ancora Eden. È se stesso, vuole divertirsi, ama questo gioco. Abbiamo si è allenato bene, è ancora forte, non c’è molta differenza con l’ultima versione di Madrid”, confida l’allenatore 44enne. Hazard non sarà l’unica stella presente in Messico. In Italia vengono rilevati Totti e Nainggolan, mentre Neymar allenerà una squadra brasiliana. Chicharito sarà presente anche per il Messico, mentre Samir Nasri rappresenterà la Francia.

Eden e le sue compagne di squadra affronteranno l’equivalente del Messico domenica intorno alle 20:00 per dare il via al loro torneo. In questa squadra belga troviamo in particolare Ethan Hazard, ma anche Viktor Boone del Lierse, Jordy Gillekens del Francs Borains e perfino Nabil Jaadi, che gioca a Tangeri. Resta da sperare che il Belgio si comporti bene. Ricorda che alla fine c’è un bonus di un milione di euro da condividere, tanto per avere una spinta di motivazione.

eden Hazard Kings Coppa del Mondo Deptostra FC

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1