Williams: Sainz Jr si avvicina?

Williams: Sainz Jr si avvicina?
Williams: Sainz Jr si avvicina?
-

Aurélie Sacchelli, Media365, pubblicato venerdì 24 maggio 2024 alle 11:24.

Costretto a cedere il posto a Lewis Hamilton la prossima stagione in Ferrari, Carlos Sainz Jr, già corteggiato da Mercedes e Sauber-Audi, sarebbe ora vicino alla Williams, secondo le informazioni di Autosport.

La stagione 2024 di Formula 1 raggiungerà la sua terza questa domenica con il Gran Premio di Monaco, ma non sappiamo ancora in quale squadra Carlos Sainz Jr correrà la prossima stagione. Il 29enne pilota spagnolo non verrà prolungato in Ferrari perché arriverà Lewis Hamilton, che non ha ancora trovato una nuova squadra. Negli ultimi mesi le voci lo mandavano alla Mercedes, dove sostituirebbe il campione del mondo britannico, alla Sauber, che diventerà Audi (con la quale suo padre vinse la Dakar lo scorso gennaio) nel 2026, anno dell’implementazione della nuova tecnica regolamenti in F1, o anche alla Red Bull se Sergio Perez perde il posto. Ma questo venerdì, il sito specializzato Sport automobilistico si segnala un riavvicinamento tra Carlos Sainz Jr e la Williams, squadra attualmente penultima in classifica con zero punti sul cronometro. Se Alexander Albon ha recentemente prolungato il suo contratto per diverse stagioni, Logan Sargeant arriverà comunque alla scadenza del suo contratto a dicembre e non è stato ancora prolungato.

Sainz Jr: “Una volta che avrò aperto la mente, tutto accadrà molto velocemente”

Per attirare Carlos Sainz Jr, il team Williams sta cercando di convincerlo che il suo produttore di motori, la Mercedes, è già orientato verso la rivoluzione del 2026 e che quindi non si dovrebbe fare affidamento sulle prestazioni attuali. “L’auto del 2025 è nel tunnel, è semplice. E lo stiamo facendo per anticipare gli anni 2026 e 2027. Durante tutto il processo, il mio messaggio rimarrà lo stesso: non è che sto perdendo interesse in questi anni (prima del 2026), ma voglio che avremo successo in futuro. Per farlo, devo prendere decisioni molto severe per trasformare l’organizzazione”, ha spiegato la settimana scorsa il capo della scuderia James Vowles. Questo potrebbe quindi comportare l’arrivo di un pilota esperto, presente in F1 dal 2015 e già a quota 21 podi (tre vittorie). Durante la giornata mediatica di giovedì a Monaco, Carlos Sainz Jr è stato nuovamente interpellato sul suo futuro, ed ha confidato che non bisogna necessariamente dare ascolto alle voci che provengono dal paddock. “Dietro le quinte, ne so di più. Ci sono voci e tutto il resto, ma non preoccupatevi, non lascerò trapelare nulla. Metterò tutte le opzioni sul tavolo e prenderò la decisione giusta. Posso dirti che una volta aperta la mente, tutto accadrà molto velocemente. Si tratta di mettere insieme tutto ciò di cui ho bisogno per il mio prossimo contratto”. Ancora un po’ di pazienza…

-

NEXT Il Brasile delude contro la Costa Rica per il suo ingresso in Copa America