Prossima transazione Montreal-Tampa Bay: Julien BriseBois vuole sedurre Kent Hughes

-

Anthony Cirelli, talentuoso centro dei Tampa Bay Lightning, si ritrova al centro di voci commerciali sempre più insistenti.

In effetti, i vincoli sul libro paga del Lightning, che ha a disposizione solo 5 milioni di dollari, costringono il team a prendere in considerazione soluzioni drastiche.

Con un contratto da 6,25 milioni di dollari all’anno fino al 2031, Cirelli sembra essere l’agnello sacrificale ideale per il Tampa Bay per ingaggiare il loro capitano, Steven Stamkos.

Nonostante una stagione deludente con soli 20 gol e 25 assist per un totale di 45 punti in 79 partite, Cirelli resta un giocatore dall’innegabile talento, particolarmente riconosciuto per il suo gioco su entrambe le sponde del ghiaccio.

Questo centro mancino da 6 piedi e 1, 190 libbre è particolarmente apprezzato per la sua intelligenza sul ghiaccio e tutti sanno che Martin St-Louis ama questi giocatori con un alto “QI HOCKEY”.

I Montreal Canadiens potrebbero essere una potenziale destinazione per Cirelli. Il St-Louis, che conosce bene le esigenze di un giocatore completo come Cirelli, vedrebbe in lui un’aggiunta preziosa per rinforzare la top 6 del proprio roster.

Il direttore generale dei Canadiens, Kent Hughes, potrebbe approfittare della situazione per proporre un’operazione vantaggiosa per entrambe le squadre.

In cambio, Tampa Bay, priva di prospettive promettenti e avendo il peggior pool giovanile dell’intera NHL, potrebbe essere interessata alla 26esima scelta assoluta del canadese (quella dei Jets).

Inoltre, anche Christian Dvorak, con solo un anno rimanente di contratto e uno stipendio annuo di 4,4 milioni di dollari per un’altra stagione, potrebbe far parte dello scambio.

Dvorak fornirebbe una certa flessibilità al Fulmine in entrambe le direzioni del ghiaccio, liberando allo stesso tempo il libro paga per consentire la firma di Stamkos.

Questa potenziale operazione andrebbe a vantaggio di entrambe le squadre: Tampa Bay ridurrebbe il suo libro paga e rafforzerebbe il suo bacino di prospettive, soprattutto perché CH potrebbe aggiungere un giovane difensore (Harris? Barron?), oltre alla scelta dei Jets e Dvorak. mentre Montreal otterrebbe un centro talentuoso e versatile ma un po’ strapagato, capace di giocare nella TOP 6 del CH.

La velocità e il gioco a doppio senso di Cirelli sarebbero un connubio perfetto con il sistema di gioco di Martin St-Louis.

Al momento Julien Brisebois pensa al breve termine e in quest’ottica Dvorak potrebbe sostituire parzialmente Cirelli per un anno, mentre il Tampa Bay punta ancora a grandi traguardi, migliorando al contempo il futuro della squadra.

Dopotutto, i Lightninh hanno sacrificato le scelte del primo turno in tutti questi anni. È ora di riempire le casse di prospettive… e ridurre gli stipendi a lungo termine per firmare Stamkos.

Liberarsi del contratto di Cirelli diventa allora inevitabile. E Kent Hughes è ben posizionato per assorbire quello stipendio.

Continua…

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1