The Nation Sportive Group inaugura la prima UFC Gym in Marocco (VIDEO)

The Nation Sportive Group inaugura la prima UFC Gym in Marocco (VIDEO)
The Nation Sportive Group inaugura la prima UFC Gym in Marocco (VIDEO)
-

Il 21 maggio Jonathan Harroch, amministratore delegato del gruppo Nation sportif, ha compiuto un passo importante nella sua ambizione di democratizzare lo sport in Marocco. In collaborazione con il colosso americano UFC, ha appena inaugurato la prima palestra UFC del paese.

Situato nel Viva Park, a Sidi Bernoussi, vicino a Zénata, questo megacomplesso di 8.000 m² offre una varietà di discipline sportive, che vanno dal sollevamento pesi al basket – nell’ambito di una partnership con l’associazione marocchina di basket (MBA) -, compresi corsi di gruppo e uno spazio interamente dedicato al fitness.

Ma l’attrazione principale di questo centro è senza dubbio il suo ottagono, volto a promuovere gli sport da combattimento a livello mondiale, il primo di questo genere in Marocco. Questa iniziativa riflette l’ambizione di Harroch di elevare il Regno tra le principali nazioni sportive, soprattutto in previsione dell’organizzazione della Coppa del Mondo 2030.

L’investimento in questa prima palestra UFC ammonta a circa 22 milioni di dirham, con abbonamenti annuali allineati alle tariffe mensili praticate negli Stati Uniti e variabili da 7.900 a 12.500 dirham.

Harroch insiste sul fatto che questi prezzi riflettono il desiderio di fornire un servizio di qualità che soddisfi gli standard internazionali, piuttosto che semplicemente rendere redditizio l’investimento.

Da notare che la successiva apertura era inizialmente prevista ad Agadir, ma Harroch ha deciso di compiere un gesto simbolico scegliendo il Sahara marocchino per l’istituzione della seconda UFC Gym, senza però annunciare una data precisa per questo progetto. Questa scelta strategica dimostra il suo impegno nei confronti del suo Paese natale e il suo desiderio di diffondere la pratica degli sport da combattimento in tutte le regioni del Regno.

Adam Sedlack, CEO di UFC Gym, ha sottolineato che il Marocco è emerso come una destinazione naturale, dopo Abu Dhabi, grazie all’entusiasmo e alle argomentazioni convincenti di Harroch. Si prevede che l’alleanza tra UFC e Sports Nation fungerà da trampolino di lancio per l’espansione in Africa, mostrando il potenziale del Marocco come destinazione sportiva attraente per atleti e investitori.

Harroch spera inoltre che l’apertura di questo stabilimento incoraggi le federazioni marocchine ad interessarsi maggiormente agli sport da combattimento, per favorirne lo sviluppo. Questa iniziativa probabilmente catalizzerà una nuova dinamica sportiva in Marocco, allineando il Paese agli standard globali e suscitando l’interesse delle generazioni più giovani per le discipline ancora emergenti nel Regno.

A.O.

-

PREV Finale della Stanley Cup: Panthers a una vittoria dal titolo
NEXT Lamine Camara è designata “Nugget della stagione”