Antoine Brizard dopo la vittoria contro l’Olanda: “un assaggio dei Giochi”

Antoine Brizard dopo la vittoria contro l’Olanda: “un assaggio dei Giochi”
Antoine Brizard dopo la vittoria contro l’Olanda: “un assaggio dei Giochi”
-

Una prima scelta ufficiale per il centrale del Montpellier Joris Seddik (4 punti), la 375esima presenza per il capitano Benjamin Toniutti, una facile vittoria per 3-0 e un pubblico conquistato, al Co’Met di Orléans: i Blues hanno vissuto una serata di gala sabato contro l’Olanda di Nimir Abdel-Aziz, in una partita di preparazione alla Società delle Nazioni.

Antoine Brizard (passatore del Blues) : “Abbiamo bisogno ancora di qualche aggiustamento, è normale, ma fisicamente stiamo tutti bene, non ci sono infortuni (fa finta di toccare ferro). È completamente diverso dall’anno scorso, quando per tutta l’estate rincorrevamo gli infortuni e giocavamo da dirigente, senza mai essere veramente sicuri della nostra pallavolo. Era complicato lavorare così. Non abbiamo necessariamente molte più certezze dopo la vittoria contro l’Olanda, ma ho la sensazione che siamo in vantaggio e questo mi fa piacere. Dobbiamo sforzarci, nella Società delle Nazioni, di attaccare tutte le partite con la stessa energia che abbiamo messo qui. Il pubblico era incredibile, lo abbiamo sentito fisicamente, è un assaggio di quello che ci aspetta ai Giochi, credo. »

Trévor Clévenot (attaccante-ricevitore dei Blues) : “È stata una bella prova generale prima della Nations League che ci ha preparato bene per quello che ci aspetta martedì con l’esordio contro la Bulgaria. Dobbiamo attaccare così in ogni partita, essere aggressivi fin dal primo punto quando abbiamo di fronte una buona squadra. Volevamo davvero fare bene qui, davanti al pubblico dell’Orléans, che ci ha dato tantissima energia. Siamo forse un po’ avanti rispetto alla scorsa estate ma soprattutto abbiamo meno infortuni. Ci alleniamo da due settimane e questo è stato evidente contro l’Olanda. »

Nimir Abdel-Aziz (attaccante prioritario dell’Olanda) : “Non abbiamo giocato davvero bene. A volte è stato anche molto difficile. Dobbiamo fare meglio di così. La squadra ha qualità ma dobbiamo giocare tutti insieme allo stesso tempo. Successivamente la squadra francese ha disputato un’ottima partita, con molta aggressività e una squadra unita. Conosciamo le loro qualità. »

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1