Calcio. Rodri è il giocatore più “impattante” d’Europa, le statistiche parlano per lui

Calcio. Rodri è il giocatore più “impattante” d’Europa, le statistiche parlano per lui
Descriptive text here
-

Non è davvero una sorpresa. Rodri è il giocatore di maggior impatto in Europa, secondo il Centro per gli studi sportivi internazionali (CIES).

Imbattuto con il Manchester City da febbraio 2023, ovvero 71 partite consecutive, il versatile centrocampista è un giocatore chiave per Pep Guardiola che ha reso lo spagnolo una parte essenziale della sua squadra, un vero metronomo del centrocampo, temibilmente efficace e decisivo in associazione al passante decisivo Kevin de Bruyne.

Dimenticato dalla lista dei migliori giocatori della Premier League

Paradossalmente Rodri non compare nella lista dei migliori giocatori della Premier League di questa stagione. | IMMAGINI D’AZIONE TRAMITE REUTERS
Visualizza a schermo intero
Paradossalmente Rodri non compare nella lista dei migliori giocatori della Premier League di questa stagione. | IMMAGINI D’AZIONE TRAMITE REUTERS

“Di gran lunga il miglior centrocampista del mondo”, secondo Guardiola

Per calcolare il punteggio “impatto”, il CIES ha preso in considerazione sei criteri: difesa del terreno, distribuzione del gioco, percussioni, frequenza dei passaggi decisivi o chiave, rifinitura e gioco aereo. In tutti questi comparti Rodri eccelle. Le sue prestazioni vengono regolarmente elogiate anche dai suoi partner, dagli osservatori di calcio e dal suo allenatore, che si stupisce che a 27 anni, il nazionale spagnolo non abbia il riconoscimento che merita: è il largamente assente, ad esempio, dalla lista dei migliori giocatori della stagione in Premier League comunicati dall’Associazione dei giornalisti britannici: Phil Foden, Erling Haaland, Declan Rice, Martin Odegaard, Virgil Van Dijk, Cole Palmer, Ollie Watkins e Alexander Isaac. “È uno scherzo!” »crede Pep Guardiola.

Tornando al resto della classifica CIES, Granit Xhaka (Bayer Leverkusen) è secondo e il norvegese Martin Ødegaard (Arsenal) completa il podio.

Per trovare il primo francese, devi arrivare al numero 21e posto in classifica con Aurélien Tchouaméni (Real Madrid) davanti a Olivier Boscagli, 26ennee (PSV) e Kylian Mbappé, 31 annie (PSG). Secondo il CIES, la stella che lascia il PSG è anche il giocatore che ha più impatto in Ligue 1 davanti al giocatore del Brest Pierre Lees-Melou (Brest) e al suo compagno di squadra a Parigi e ai francesi Ousmane Dembélé. In Ligue 2, è il terzino destro dell’Auxerre Paul Joly a soddisfare meglio tutti i criteri.

Infine, in questa classifica compare anche una sorpresa: si tratta di Mathieu Valbuena. A 39 anni, l’ex marsigliese è il numero 3e giocatore che ha il maggiore impatto nel campionato cipriota in cui ora gioca con l’Apollon Limassol Football Club.

Ma nessuno raggiunge il livello colossale di Rodri, che secondo il suo allenatore lo è “Il miglior centrocampista del mondo, attualmente, di gran lunga”.

-

PREV I Rangers eliminano gli Hurricanes e raggiungono la finale orientale
NEXT Quanto costa il titolo della Premier League?