Accusato di frode | L’ex interprete di Shohei Ohtani si dichiara non colpevole

Accusato di frode | L’ex interprete di Shohei Ohtani si dichiara non colpevole
Accusato di frode | L’ex interprete di Shohei Ohtani si dichiara non colpevole
-

(Los Angeles) Ippei Mizuhara, l’ex interprete della star dei Los Angeles Dodgers Shohei Ohtani, si è dichiarato non colpevole delle accuse di frode bancaria e fiscale martedì.


Inserito alle 15:36

Stefania Dazio

Stampa associata

Si tratta di una formalità in vista del patteggiamento negoziato con i pubblici ministeri federali in un vasto caso di scommesse sportive.

I pubblici ministeri affermano che Mizuhara ha rubato quasi 17 milioni di dollari a Ohtani per saldare i suoi debiti di gioco d’azzardo sportivo durante un piano durato anni, a volte fingendosi Ohtani davanti ai banchieri, e ha sfruttato la sua relazione personale e professionale con il giocatore dei Dodgers.

Mizuhara ha firmato un patteggiamento dettagliando le accuse il 5 maggio e i pubblici ministeri lo hanno annunciato diversi giorni dopo.

Martedì, durante la sua citazione in tribunale presso la corte federale di Los Angeles, il giudice magistrato statunitense Jean P. Rosenbluth ha chiesto a Mizuhara di far valere un’accusa di frode bancaria e un’accusa di aver sottoscritto una falsa dichiarazione dei redditi.

L’attesa dichiarazione di non colpevolezza è stata un passo procedurale mentre il caso va avanti, anche se ha già accettato il patteggiamento e l’avvocato difensore Michael G. Freedman ha detto che sta valutando la possibilità di dichiararsi colpevole in futuro.

Ai membri dei media non è stato permesso di entrare nell’aula principale del tribunale ed erano seduti in una stanza solo audio. L’Associated Press e altri media hanno presentato una denuncia al cancelliere del tribunale.

Mizuhara ha parlato solo per rispondere alle domande del giudice, con risposte del tipo “sì, signora” quando gli è stato chiesto se avesse capito la procedura.

Non c’erano prove che Ohtani fosse coinvolto o fosse a conoscenza delle scommesse di Mizuhara. Le autorità hanno affermato che il fuoriclasse stava collaborando con gli investigatori.

Il patteggiamento di Mizuhara rileva che dovrà pagare una restituzione a Ohtani che potrebbe ammontare a quasi 17 milioni, oltre a più di un milione all’Internal Revenue Service degli Stati Uniti. Questi importi potrebbero cambiare prima della sentenza.

L’accusa di frode bancaria è punibile fino a 30 anni di prigione federale, mentre l’accusa di falsa dichiarazione fiscale è punibile fino a tre anni di prigione federale.

Le scommesse vincenti di Mizuhara ammontano a più di 142 milioni, che ha depositato sul suo conto bancario e non su quello di Ohtani. Ma le sue scommesse perdenti ammontano a circa 183 milioni, una perdita netta di quasi 41 milioni. Non ha scommesso sul baseball.

Mizuhara è stato rilasciato con una cauzione non garantita da $ 25.000, colloquialmente nota come cauzione di firma, il che significa che non ha dovuto fornire denaro o garanzie per essere rilasciato. Se viola le condizioni della cauzione – che includono l’obbligo di sottoporsi a un trattamento per la dipendenza dal gioco d’azzardo – dovrà pagare $ 25.000.

IL Los Angeles Times ed ESPN hanno dato la notizia delle azioni legali alla fine di marzo, spingendo i Dodgers a licenziare l’interprete e la Major League Baseball ad avviare le proprie indagini.

Le regole della Major League Baseball vietano ai giocatori e ai dipendenti della squadra di scommettere sul baseball, anche legalmente. La lega vieta inoltre le scommesse su altri sport da parte di scommettitori illegali o non registrati.

-

PREV “Commento sentendo le corrispondenze”
NEXT Ligue 1: vivi integralmente la partita OGC Nice – PSG su France Bleu Azur