Serie NHL: Gara 4 tra Dallas Stars e Colorado Avalanche

-

SOMMARIO – Stelle 1, Valanga 0 (1° periodo)

Sabato i Dallas Stars hanno offerto una prestazione praticamente impeccabile dominando i Colorado Avalanche 4-1 in Gara 3 della serie del secondo turno.

Il compito non sembra facile, ma le Stelle possono assestare un duro colpo replicando questo tipo di prestazione alla Ball Arena, sede degli Avalanche, lunedì sera.

Attualmente sono in vantaggio per 1-0 nel primo periodo grazie ad un gol shorthanded segnato dal 20enne centro Wyatt Johnston.

Il numero 53 di Dallas ha preso il disco da Cale Makar nella zona di Avalanche, mentre quest’ultimo stava cercando di riavviare l’attacco.

Il disco è arrivato a Sam Steel, che ha sparato a Georgiev. Johnston ha rimbalzato due volte battendo il portiere russo al 15:37 del primo periodo.

Dallas ora ha un record di 3-1 sulle piste rivali dall’inizio di questa serie.

Il portiere Jake Oettinger si è dimostrato particolarmente efficace in trasferta questa primavera. Ha una media di gol di 1,42 e un’efficienza del 95,2%.

Il debuttante Logan Stankoven potrebbe essersi appena tolto un peso dalle spalle segnando il suo primo gol in 21 partite nel terzo duello, aprendo così il suo bottino nei playoff della NHL.

L’Avalanche potrebbe contare sul ritorno in campo del quebecchese Jonathan Drouin, che non gioca dall’ultima parte della stagione regolare, il 18 aprile, a causa di un infortunio alla parte inferiore del corpo.

Nello skate mattutino, Drouin si è allenato insieme a Nathan MacKinnon e Mikko Rantanen, come parte della prima linea del Colorado.

Prima della partita, è stato annunciato che l’attaccante Valeri Nichushkin si sarebbe unito alla Fase 3 del programma di assistenza ai giocatori e, di conseguenza, che sarebbe stato sospeso per almeno i prossimi sei mesi.

Da parte sua, il secondo difensore della squadra, Devon Toews, brilla per la sua assenza, nonostante abbia preso parte allo skate mattutino degli Avalanche.

Caleb Jones è stato quindi inserito nella brigata difensiva della squadra di Jared Bednar.

La formazione delle stelle

Robertson-Hintz-Johnston
Marchment-Seguin-Duchene
Benn-Pavelski-Stankoven
Smith-Steel-Dadonov

Harley-Heiskanen
Lindell-Tanev
Suter-Lundkvist

Oettinger

Formazione di valanghe

Lehkonen-MacKinnon-Rantanen
Drouin-Mittelstadt-Parigi
Wood-Colton-Kiviranta
Duhaime-Trenin-Cogliano

Girard-Makar
Johnson-Manson
Jones-Walker

Georgiev

-

PREV “L’unica cosa che mi ossessiona è essere campione con l’Anderlecht”
NEXT PSG. Luis Enrique parla di mercato e schiva una domanda sulla panchina del Barça…