Battuto sul campo di Eupen, il RWDM lascia l’élite un anno dopo la sua ascesa e torna in D1B

Battuto sul campo di Eupen, il RWDM lascia l’élite un anno dopo la sua ascesa e torna in D1B
Battuto sul campo di Eupen, il RWDM lascia l’élite un anno dopo la sua ascesa e torna in D1B
-

La retrocessione nella Challenger Pro League è stata registrata per l’RWD Molenbeek dopo la sconfitta in casa dell’Eupen (2-0) sabato. L’altro incontro della serata ha visto lo Charleroi battere il Kortrijk (3-1). La classifica finale dei playdown si conosce ora con i playoff di Kortrijk.

La RWDM scenderà con Eupen nell’anticamera dell’élite belga. Un anno dopo aver raggiunto i vertici, il club di Bruxelles tornerà in seconda divisione. Durante l’anno finanziario 2023-2024, la RWDM, presieduta dall’uomo d’affari americano John Textor, ha vissuto una stagione buia con solo cinque vittorie su trenta partite nella fase classica.

Nei playdown, il club aveva comunque alzato l’asticella con due vittorie consecutive (la prima da dicembre 2023) che avevano fatto intravedere un possibile play-off ma le tre sconfitte consecutive negli ultimi incontri hanno fatto precipitare la retrocessione diretta. Il Molenbeekois avrà anche avuto molti problemi dietro le quinte con un gruppo di allenatori che hanno lavorato con il club. Dopo aver ottenuto la promozione e l’incoronazione della Challenger Pro League, Vincent Euvrard è stato ringraziato dalla dirigenza. Nel processo, Claudio Caçapa è stato nominato capo del club e ha diretto 28 partite di cui 25 in campionato prima di lasciare.

L’RWDM tentò poi l’avventura con Bruno Irlès per chiudere la stagione ma il francese resistette solo cinque partite da capo allenatore prima di essere licenziato. Yannick Ferrera è diventato il quarto allenatore del club in meno di un anno ma non è riuscito a salvarlo con solo due vittorie in sei partite.

Il Kortrijk giocherà uno spareggio per mantenersi, sarà contro Deinze o Lommel che si affronteranno domenica dopo aver condiviso (1-1) all’andata. La vincitrice dello spareggio, che si giocherà il 19 e il 26 maggio, giocherà nell’élite la prossima stagione.

-

PREV la probabile eliminazione di Anthony Lopes non piace affatto a Jérôme Rothen
NEXT Gli insulti di Doncic verso Gobert dopo il canestro decisivo con Dallas contro Minnesota