N3: un pareggio che permette al Vannes OC di restare

N3: un pareggio che permette al Vannes OC di restare
Descriptive text here
-

In una partita cruciale per il suo futuro, il Vannes OC non è riuscito a vincere contro il fondo della classifica, ma ha raccolto un pareggio che gli permette di rimanere in N3.

Vannes OC – Stade Pontivyen: 2-2

Condannato al livello inferiore, lo Stade Pontivyen non si è limitato al ruolo di sparring partner conciliante davanti al Vannes OC. Lo dimostra il gol di Derennes (0-1, 14′) per gli ospiti, mentre Fablet (gol annullato 2′, poi 6′) e Le Bolloch (7′) testimoniano le intenzioni dei locali contro un avversario che opera prevalentemente in contropiede. . Il pareggio di Fablet (1-1, 24′) rimette in carreggiata la VOC prima della ripresa di Burban (2-1, 44′).

Beaugendre mette in discussione tutto

Il secondo tempo è stato molto simile a quello precedente. Solo che Beaugendre, dal dischetto (2-2, 57′), ha messo le due squadre fianco a fianco in una partita che si è quindi ridotta ad un “attacco-difesa”. La VOC, con Boubaya (61′) e Fablet (76′), ha provato a forzare il destino. Ma senza successo, proprio come Beaugendre per lo Stade sul palo (90’+1)!

Obiettivi : Vannes CO: Fablet (24′), Burban (44′); Stadio Pontivyen: Derennes (14′), Beaugendre (57′ sp)

VALVOLE OC : Petitgenet – Faure (Henry 80′), Mvogo (Guérin 64′), Mangan, Bouédec – Guillemot, Boubaya, Salibur (Olivier 88′) – Le Bolloch, Burgan, Fablet (Morhan 88′).

STADIO PONTIVYEN : Bouallak – Le Floch, Razer (Le Guével 80′), Guézello, Le Sourne – Guehenneux (Troadec 80′), Haguet (Reffas 70′), Beaugendre – Derrien, Derennes, Guyomard.

Credito fotografico: foto Pascal Robert

-

PREV PGA Championship: permanenza più breve del previsto nel Valhalla per Tiger Woods
NEXT Gli uragani lasceranno partire due grandi nomi quest’estate secondo Elliotte Friedman