Il Provence Rugby è protagonista della Pro D2 sul campo di Biarritz

Il Provence Rugby è protagonista della Pro D2 sul campo di Biarritz
Il Provence Rugby è protagonista della Pro D2 sul campo di Biarritz
-

Pro D2 – Biarritz ha ospitato il Provence Rugby nell’ambito della 28a giornata della Pro D2 questo venerdì 10 maggio. Ad Aguiléra, questo duello sembrava molto incerto poiché entrambe le squadre stanno giocando alla grande alla fine della stagione. Il Provence Rugby ha controllato il primo tempo portandosi in vantaggio di 14 punti all’intervallo e vincendo 16 a 27.

Pro D2- Biarritz Olympique (BO) ha avuto una settimana ricca di eventi fuori dal campo. Nonostante queste interruzioni, il club ha avuto l’opportunità di assicurarsi un posto nella Pro D2 contro il Provence Rugby nell’ambito della 28a giornata della Pro D2 questo venerdì 10 maggio. I baschi si avvicinano a questa partita con fiducia dopo la grande vittoria ottenuta ad Agen durante la loro ultima partita, 26 a 30, mentre gli Aixois sono riusciti a strappare il comando della classifica a Vannes.

Il Biarritz sembrava avere subito le carte in mano per iniziare al meglio questa partita dopo un rigore realizzato da Searle al 3° minuto di questa partita. Tuttavia, le buone intenzioni di Biarritz furono presto distrutte dall’efficacia clinica del Provence Rugby. Dietro una mischia a 5 metri di distanza, Sione Tui ha mostrato la sua potenza schiacciando la prima meta della partita al 12° minuto.

Biarritz troppo impreciso per convalidare il suo dominio territoriale

I baschi hanno provato a rialzare la testa grazie agli oltre 8.000 spettatori presenti questa sera. La BO ha poi ottenuto diverse penalità nei 5 metri avversari, ma la sua scelta di optare ogni volta per la rimessa in gioco non ha pagato. Gli Aixois sono rimasti con successo per una decina di minuti davanti alla loro linea.

Cazenave ha segnato un rigore dopo mezz’ora di gioco poi i suoi tre quarti si sono messi in luce dietro una mischia del proprio campo. Selponi e Lapègue squarciano la cortina difensiva del Biarritz con un bellissimo cross per lanciare Jessy Jegerlehner dietro la porta. 17 a 3 per il Provence Rugby all’intervallo davanti ai tifosi del Biarritz frustrati dall’impotenza offensiva della loro squadra.

Scenario crudele per Biarritz

L’ingresso di Motoc ha permesso al BO di tornare ad una meta trasformata con una meta del 43esimo. La tribuna dell’Aguiléra, mai così piena in tutta la stagione, si è svegliata per spingere la sua squadra. Ma il Biarritz spreca ancora una volta un’enorme occasione di prova dopo una splendida svolta di Joseph da 40 metri al 53′.

La scarpa di Searle porta il Biarritz a meno 4 punti dal Provence Rugby a un quarto d’ora dalla fine. I Biarrots hanno poi avuto tre buone occasioni per segnare, ma due tocchi sono andati persi a 5 metri dalla linea di porta, poi Sanday ha infranto le speranze di successo del BO al 72′. È stato il più lesto a recuperare una palla sbagliata da Jalagonia, poi è entrato in campo per spianare la terza meta della sua squadra.

Vittoria 16 a 27 per il Provence Rugby, leader della Pro D2 prima della sua ultima partita contro il Grenoble. Il Biarritz dovrà mantenere la sua posizione sul campo del Brive, che occupa l’ultimo posto per la fase finale.

-

PREV autoritario, Pogacar torna in fuga, segue la corsa
NEXT NELLE IMMAGINI, NELLE FOTO. La fiamma olimpica e i suoi portatori sulle strade di Vienne, fino al calderone olimpico di Poitiers