la composizione del Marsiglia con Ndiaye preferito a Sarr in attacco

la composizione del Marsiglia con Ndiaye preferito a Sarr in attacco
la composizione del Marsiglia con Ndiaye preferito a Sarr in attacco
-

Jean-Louis Gasset ha apportato tre modifiche rispetto all’andata della semifinale di Europa League. Samuel Gigot, Quentin Merlin e Iliman Ndiaye saranno titolari questo giovedì sul campo dell’Atalanta Bergamo.

90 minuti e poco più di una finale di Europa League. Fermato al Vélodrome dall’Atalanta Bergamo (1-1) nell’andata delle semifinali, l’OM si recherà giovedì in Lombardia per proseguire il suo viaggio in C3, sperando di convalidare il biglietto per Dublino, dove si giocherà la finale il 22 maggio. La formazione ufficiale è in calo, con il ritorno di Samuel Gigot e il mandato di Iliman Ndiaye.

Dopo aver scontato una squalifica, Samuel Gigot tornerà al suo posto con Leonardo Balerdi e Chancel Mbemba, autore del gol dell’andata, al suo fianco. Quentin Merlin sarà sul lato sinistro al posto di Luis Henrique, titolare la settimana scorsa. Il centrocampo, nel 3-5-2 schierato da Jean-Louis Gasset, è lo stesso della scorsa settimana. Ma una piccola sorpresa in attacco, con l’arrivo di Iliman Ndiaye, preferito a Ismaïla Sarr.

Soluzioni in panchina

Frustrato all’andata, dove aveva sprecato una grande occasione, il capocannoniere della competizione Pierre-Emerick Aubameyang sa che questa volta dovrà essere realista. L’attaccante del Gabon e i suoi compagni di squadra hanno avuto una settimana per prepararsi in assenza di una partita di Ligue 1 lo scorso fine settimana grazie a un favore della LFP. Dal canto suo, in trasferta lunedì in una partita di Serie A, l’Atalanta Bergamo ha battuto la Salernitana (2-1).

A parte due infortunati di lunga data (ginocchia), Rongier e Nadir, Jean-Louis Gasset ha a disposizione una rosa quasi completa. Il tecnico avrà soluzioni in panchina tra cui Ounahi, Luis Henrique, Moumbagna e Ndiaye. In caso di qualificazione, l’OM giocherà la sesta finale europea contro il Bayer Leverkusen o l’AS Roma.

La composizione dell’OM:

Lopez – Clauss, Mbemba, Gigot, Balerdi, Merlin – Veretout, Kondogbia, Harit – Ndiaye, Aubameyang.

-

PREV Calcio. Perché il Girona potrebbe essere privato della Champions League la prossima stagione?
NEXT Serie NHL: “Pastrnak deve migliorare il suo gioco”, afferma l’allenatore dei Bruins Jim Montgomery