Lewandowski e la corsa per Pichichi

-

Roberto Lewandowski non ha ancora detto l’ultima parola riguardo alla lotta per i Pichichi. A tre gol dal leader della classifica marcatori della Liga, Artem Dovbyk (20 gol), l’attaccante del Barça non è lontano da un nuovo trofeo, con 17 gol. In mezzo c’è Jude Bellingham e i suoi 18 gol.

Dovbyk, capo

Sabato 4 maggio, a Montilivi, Dovbyk e Lewandowksi si sono affrontati, durante lo scontro per il 2° posto nella Liga. L’ucraino segna di testa e permette alla sua squadra di rientrare in partita. Da parte sua, Lewandowski ha trasformato il suo rigore e ha dato il vantaggio al suo Club. I due uomini si sono poi neutralizzati a vicenda nella corsa per Pichichi.

Jude Bellingham ha 18 gol in questa stagione e avrà voce in capitolo nella battaglia. Finalmente, Alessandro Sorloth è a pari merito con Robert Lewandowski (17 gol).

Il polacco resta in una serie positiva

In due giorni “Lewy” ha segnato 4 gol. Innanzitutto, ha segnato una tripletta contro il Valencia nell’ultima partita al Montjuic (vittoria per 4-2). Ha poi superato Gorka Guruzeta, Álvaro Morata, Ante Budimir e Borja Mayoral nella classifica marcatori del campionato.

>>>
>
>
>

Lunedì 13 maggio avrà l’occasione di riavvicinarsi ai suoi rivali in testa alla classifica, contro la Real Sociedad. Tre giorni dopo, il Barça si reca ad Almeria. Poi, il 19, i blaugrana ospiteranno il Rayo, prima della trasferta a Siviglia. Il Pichichi 2022/23 non ha segnato in questa stagione contro i suoi avversari, e non c’è dubbio che abbia intenzione di sfondare la loro rete.

-

PREV Sportivo, amante del patrimonio, antimilitarista… Gilles Leblond, 50 anni di devozione volontaria
NEXT RWDM retrocesso in D1B dopo una triste sconfitta contro l’Eupen, Kortrijk passerà attraverso la diga