Celebrini e gli altri: chi sono?

-

Se Macklin Celebrini non ha certo bisogno di presentazioni, ben diverso è il discorso per le altre speranze della prossima bozza. Nell’ambito della Giornata mondiale della lotteria NHL, Il giornale ve ne presenta alcuni. Ai fini di questo esercizio, ci siamo basati sull’elenco finale dello NHL Central Scouting. Ecco i cinque pattinatori più apprezzati del Nord America e i loro equivalenti sulla scena internazionale.

• Leggi anche: Di chi è Macklin Celebrini?

Pattinatori nordamericani

Macklin Celebrini

6’0″, 190 libbre Centro mancino Univ. della NCAA di Boston

38 PJ 32 B 32 P 64 Pti 18 MIN

Vincitore dell’Hobey-Baker Trophy, Most Valuable Player della Eastern Conference e Rookie of the Year della NCAA. Alla sua prima stagione tra le fila universitarie, Celebrini ha vinto tutto.

“È un giocatore di punta in divenire”, ha affermato Dann Marr, direttore della NHL Central Scouting. Un modello di coerenza, capace di adattarsi a tutte le situazioni e dotato di doti rare.

Artyom Levshunov

6’2 “, 208 libbre Difensore destro del Michigan State NCAA

38 PJ 9 B 26 P 35 Pti 44 MIN

È stato nominato Difensore dell’anno della Big-10 Conference. Ha dominato questa conferenza con un differenziale di +28. Particolare, visto che non è detto che il suo gioco difensivo sia ancora da lavorare. D’altro canto lodiamo il suo pattinaggio, la sua lettura del gioco e i suoi passaggi precisi.


Foto per gentile concessione dei Green Bay Gamblers

Cayden Lindstrom

6’3″, 210 libbre Cappello medicinale centrale per mancini WHL

32 PJ 27 B 19 P 46 Pti 66 MIN

Una forza spietata della natura negli scontri uno contro uno e nella ricerca del disco. Un grande giocatore centrale che distribuisce colpi e accumula punti. È oro in un bar. Solo che ha saltato diverse partite a causa di infortuni e interventi chirurgici alla parte superiore del corpo.


Celebrini e gli altri: chi sono?

Foto Getty Images

Zeev Buium

6’0″, 183 libbre Difensore mancino Denver NCAA

42 PJ 11 B 39 P 50 Pti 20 MIN

Rookie of the Year dell’NCHC, è stato anche nominato nel team Frozen Four All-Star. Era un ingranaggio importante nella corsa del campionato nazionale dei Pionieri dell’Università di Denver. Ha avuto un impatto anche sulla squadra americana, campionessa dell’ultimo Mondiale Juniores.


Celebrini e gli altri: chi sono?

Foto AFP

Zayne Parekh

6’0″, 179 libbre Difensore destro Saginaw LHO

66 PJ 33 B 63 P 96 Pti 64 MIN

Difensore dell’anno nella Ontario Junior Hockey League, Parekh è senza dubbio il difensore più offensivo disponibile in questo draft. Si dice che sia creativo con il disco e dotato di una fluidità senza pari nei suoi perni e movimenti. Sarà possibile vederlo in azione durante il prossimo torneo della Memorial Cup.


Celebrini e gli altri: chi sono?

Zayne Parekh, numero 19.

Foto Dale Preston/AFP

Pattinatori internazionali

Anton Silaev

6’7″, 211 libbre Difensore mancino Nizhny Novgorod KHL

63 PJ 3 B 8 P 11 Pti 10 MIN

Un colosso che ricorda sicuramente Zdeno Chara. Nonostante la sua corporatura, è in grado di muoversi rapidamente. Ha talento quando è in possesso del disco e non esita a portarlo lui stesso, se necessario. È sotto contratto con la Torpedo fino alla fine della stagione 2025-2026.


Celebrini e gli altri: chi sono?

Foto fornita da Nizhny Novgorod Torpedo

Ivan Demidov

5’11”, 181 libbre Mancino Ala destra San Pietroburgo KHL Jr.

30 PJ 23 B 37 P 60 Pti 20 MIN

Jukka-Pekka Vuorinen, direttore europeo dell’ufficio centrale della NHL, sostiene che Demidov potrebbe essere il giocatore più talentuoso di questa annata. È una minaccia ogni volta che ha il disco sul bastone. Alcuni osservatori lo paragonano a Nikita Kucherov. Recentemente ha subito un infortunio al ginocchio, ma non avrebbe avuto bisogno di un intervento chirurgico.


Celebrini e gli altri: chi sono?

Foto tratta dall’account X del CSKA Mosca

Konsta Helenius

5’11”, 180 libbre Centro destro Jokerit Liiga (Finlandia)

51 PJ 14 B 22 P 36 Pti 10 MIN

Era il miglior potenziale cliente europeo a metà stagione. Ha avuto un Campionato Mondiale Junior piuttosto timido con solo due punti in sette partite. È un pattinatore efficiente e un gran lavoratore. Un giocatore intelligente, abile in diversi ambiti.


Celebrini e gli altri: chi sono?

Foto AFP

David Jiricek

6’2″, 182 libbre Difensore destro Plzen Repubblica Ceca

19 PJ 0 B 1 P 1 Pt 2 MIN

È stato limitato a 19 partite a causa di un infortunio al ginocchio destro subito il 26 dicembre durante il Campionato Mondiale Junior. Almeno ha avuto l’opportunità di far spalancare gli occhi a molti la scorsa estate durante il torneo Hlinka-Gretzky.


Celebrini e gli altri: chi sono?

Foto d’archivio, AFP

Michael Brandsegg-Nygard

6’1″, 198 libbre Ala destra Destro Mora Svezia-2

41 PJ 8 B 10 P 18 Pti 19 MIN

Diventerà il primo norvegese nella storia ad essere selezionato al primo turno. Il suo tiro vivace, sparato senza preavviso, è il suo punto di forza. Un giocatore capace di esercitare pressione in zona offensiva e di interrompere il gioco con il suo bastone.


Celebrini e gli altri: chi sono?

Foto d’archivio, AFP

-

PREV Vela: quarto nella Transat, Charlie Dalin si qualifica per il Vendée Globe
NEXT Sarri tracciato, McCourt mette mano in tasca? Buone notizie per Gasset prima dell’Atalanta! Le novità 3 OM di questo lunedì!