L’anello mancante dell’Anderlecht… in procinto di partire? “C’erano già delle tracce quest’inverno” – Tout le football

L’anello mancante dell’Anderlecht… in procinto di partire? “C’erano già delle tracce quest’inverno” – Tout le football
L’anello mancante dell’Anderlecht… in procinto di partire? “C’erano già delle tracce quest’inverno” – Tout le football
-

Majeed Ashimeru ha sorpreso quasi tutti domenica durante Union-Anderlecht incoronandosi, prima del suo infortunio, miglior giocatore in campo. Il ghanese sembra essere l’anello mancante di cui l’Anderlecht ha bisogno per la corsa al titolo.

Majeed Ashimeru ha giocato solo 400 minuti in questa stagione. Era solo la sua seconda partita da titolare, ma è già entrato in gioco in sei partite di questi play-off. È tanto… quanto durante la fase classica. Il fatto che sia dovuto uscire dopo poco più di un’ora a causa di un nuovo infortunio è stato un duro colpo.

Mai completamente in forma

Il suo agente, Zouhair Essikal, ci ha dato ulteriori spiegazioni. “Aveva già dei crampi all’intervallo, ma visto che stava facendo una buona prestazione, volevano lasciarlo in campo. Questa è un po’ la storia della sua stagione. Tutti vogliono sempre vederlo in campo”, ha detto Essikal.

Così è stato anche durante la CAN quest’inverno. Il centrocampista aveva iniziato tutte e tre le partite del Ghana, ma nell’ultima partita è dovuto uscire infortunato. “Non ha mai tempo per preparare adeguatamente la sua condizione fisica. Prima di andare in Coppa d’Africa giocava poco all’Anderlecht, poi all’improvviso ha dovuto fare tutto insieme. Una partita ogni tre o quattro giorni era troppo per lui. “

Presto alla fine del suo contratto con l’Anderlecht

Ma un Ashimeru in piena forma è innegabilmente una risorsa per qualsiasi squadra. “Ieri ho visto Ashimeru all’altezza di Vincent Kompany”, ha sottolineato Essikal. “In Coppa d’Africa è stato anche il miglior giocatore del Ghana. Quando è in piena forma, non vedo molti centrocampisti migliori di lui all’Anderlecht”.

La sua prestazione significa questo Brian Riemer pregate per i risultati della risonanza magnetica più tardi oggi. “Penso che sia un leggero infortunio. Ma vuole assolutamente giocare. È possibile che sia in forma per la partita contro il Genk”, ha detto Essikal. “Farà tutto il possibile”.

Dato che gli resta solo un anno di contratto, gioca anche… per il suo futuro. “C’erano già strade concrete in inverno, ma dopo le sue prestazioni in Coppa d’Africa, l’Anderlecht non voleva più lasciarlo andare. È contento e felice all’Anderlecht, ma valuteremo tutte le opzioni più tardi”.

Un prolungamento con i Mauves?

“Se resta, dovremo firmare un nuovo contratto. Aspettiamo queste ultime tre partite per avviare le trattative con il club. Spero che possa farsi vedere di nuovo”, ha concluso Essikal.

-

PREV Verstappen ha danneggiato gravemente la sua Red Bull in gara
NEXT Nampalys Mendy onnipresente, Sadio Mané frizzante, Chérif Ndiaye titolato…