Lando Norris ringrazia i genitori e dedica il primo successo alla nonna: “Questa vittoria è per te, nonna”

Lando Norris ringrazia i genitori e dedica il primo successo alla nonna: “Questa vittoria è per te, nonna”
Lando Norris ringrazia i genitori e dedica il primo successo alla nonna: “Questa vittoria è per te, nonna”
-

Sostituendo Stoffel Vandoorne alla McLaren nel 2019, Lando Norris ha molte cose in comune con il suo più grande amico in F1, Max Verstappen: è stato un campione di kart, ama le corse al simulatore, si diverte e ha una madre belga. Un gestore patrimoniale che ha investito più di dieci milioni nella carriera di suo figlio, suo padre Adam inizialmente voleva diventare un campione di ciclismo. Per questo è sbarcato in Belgio dove ha conosciuto Cisca Wauman, la madre di Lando, originaria di Saint-Nicolas dove ritorna regolarmente durante le vacanze di Pasqua o di Natale per “mangia waffle e patatine fritte con maionese, sorride, ammettendo di parlare pochissimo olandese. Ho provato a impegnarmi per compiacere la mamma.” Anche se non ha mai vissuto con noi, ricordiamo che portava sul casco il Leone delle Fiandre durante i suoi titoli di F3 e F2.

“Grazie a mia mamma e mio papàdichiarò subito dopo il suo primo successo: Sono loro che hanno fatto tutto fin da piccolo, il mio debutto nei kart a 7 anni, affinché potessi fiorire in questo sport e scalare le classifiche. Sono sempre stati lì per me. Ma oggi vorrei dedicare soprattutto la mia vittoria a mia nonna. Anche lei mi ha sempre supportato. È venuta a trovarmi diverse volte, ma nelle ultime settimane non sta molto bene. Sono andato a trovarlo di recente e gli ho detto che avrei vinto presto. Ho mantenuto la parola. Questo è per te, nonna.”

-

PREV percorso dettagliato del prologo con i tempi di passaggio della carovana e dei corridori per non perdersi nulla
NEXT Tutto quello che c’è da sapere sulla finale