I proprietari dello Standard in subbuglio: presentata una denuncia per grave frode contro 777 Partners

I proprietari dello Standard in subbuglio: presentata una denuncia per grave frode contro 777 Partners
I proprietari dello Standard in subbuglio: presentata una denuncia per grave frode contro 777 Partners
-

Quando niente va, niente va… Mentre lo Standard soffre da settimane la sua miseria nei playoff europei, il suo proprietario 777 Partners è oggetto di una denuncia per grave frode, secondo i media americani Bloomberg. Questo è stato presentato dalla società Leadenhall, con sede a Londra.

Con sede a Miami, 777 Partners è una società di investimenti che negli ultimi anni si è espansa nel calcio, acquistando diversi club in tutto il mondo, tra cui ovviamente lo Standard, ma anche Hertha Berlino, Genoa, Stella Rossa e ancora Vasco da Gama.

Allo Standard, 777 Partners non rinuncia (ufficialmente) all’accordo

Il motivo di questa denuncia? 777 avrebbe preso in prestito beni per 350 milioni di dollari, che non possedeva o che non esistevano. Il cofondatore del gruppo, Josh Wander, avrebbe raddoppiato il suo patrimonio garantendo prestiti alla società. Secondo la denuncia presentata al tribunale di New York, avrebbe ammesso “una violazione fondamentale” degli accordi.

Anche la salute finanziaria del gruppo ha sollevato interrogativi negli ultimi mesi. Recentemente è stata posta in amministrazione controllata la compagnia aerea Banza, sostenuta dalla 777.

Allo Standard, a metà aprile diversi pagamenti relativi all’acquisizione del club e dell’immobiliare non erano stati pagati.

Standard: 777 Partners attende i pagamenti per l’acquisizione del club e… del settore immobiliare

-

PREV L’allenatore del Metz critica le “decisioni (arbitrali) incomprensibili”
NEXT Ma Qing Hua vince la seconda gara