PSG-Dortmund: il Paris ha cinque giorni per ribaltare la situazione

PSG-Dortmund: il Paris ha cinque giorni per ribaltare la situazione
PSG-Dortmund: il Paris ha cinque giorni per ribaltare la situazione
-

Colpito, ma non affondato. Prima di giocare martedì prossimo al Parco dei Principi il secondo turno contro il Borussia Dortmund, i giocatori del PSG sono in uno stato d’animo simile a quello che li ha portati a battere il Barcellona nel turno precedente di Champions League. Nonostante questo svantaggio di un gol (1-0), i parigini non si scoraggiano e sono convinti di avere le armi per ribaltare la situazione contro il club tedesco.

“Non abbiamo più nulla da perdere. Cercheremo di vincere questa partita. Dobbiamo rendere orgogliosi i nostri tifosi e puntare a questa finale”, ha esortato Luis Enrique dopo la sconfitta di mercoledì sera. Nello spogliatoio parigino, il tecnico spagnolo ha parlato come faceva tra le due partite dei quarti di finale per motivare la sua truppa e invitare alla calma.

VIDEO. Dortmund-PSG: “Niente è finito, tutto è aperto”, proclama il capitano Marquinhos dopo la sconfitta in Germania

Marquinhos e soci sono consapevoli che avrebbero potuto fare molto meglio sul campo del Signal Iduna Park, e che devono vendicarsi nei confronti dei propri tifosi, che sognano, come loro, di vedere il primo giugno lo stadio di Wembley, teatro della Champions League. finale. La piccola frase lanciata mercoledì sera da Ousmane Dembélé nelle viscere del Signal Iduna Park all’attaccante del BVB Sébastien Haller, “Preparatevi bene per il ritorno”, dice tutto sulla determinazione di questo gruppo.

Questo fine settimana giocherà il Dortmund, non il Parigi

Giovedì riposandosi, i parigini torneranno ad allenarsi venerdì pomeriggio alle 17 e riprenderanno la preparazione pratica in vista della semifinale di ritorno. Non c’è dubbio che Luis Enrique terrà un discorso motivante ai suoi giocatori e diffonderà il suo ottimismo tra la squadra, senza cedere al panico, come ha potuto fare prima della trasferta in Catalogna.

Poiché la partita inizialmente prevista per questo fine settimana a Nizza è stata rinviata al 15 maggio, lo staff e i giocatori beneficeranno, in totale, di quattro sessioni per concentrarsi completamente sullo shock, cercare di correggere la situazione e correggere alcuni aspetti tattici.

Diversa sarà la preparazione del Borussia Dortmund, visto che i compagni di Jadon Sancho affronteranno sabato pomeriggio in casa l’Augsburg, 8° in Bundesliga. Ormai certo della qualificazione alla Champions League della prossima stagione, il tecnico Edin Terzic dovrebbe dare una scossa ad alcuni dirigenti e fare un turnover in vista della partita di martedì. La delegazione tedesca arriverà lunedì nella capitale e si stabilirà in un palazzo dell’8° arrondissement, dove è abituata ad ogni viaggio a Parigi.

-

PREV Pearson non tornerà
NEXT Patrick Roy potrebbe trovarlo a lungo a New York