Ralf Rangnick rifiuta il Bayern Monaco!

Ralf Rangnick rifiuta il Bayern Monaco!
Ralf Rangnick rifiuta il Bayern Monaco!
-

Il Bayern Monaco perderà la testa. La ricerca del successore di Thomas Tuchel si trasforma infatti in una catastrofe per gli abitanti dell’Allianz Arena. Hanno però subito individuato la loro priorità nella persona di Xabi Alonso, bravissimo sulla panchina del Bayer Leverkusen. Solo che lo spagnolo ha deciso di declinare l’invito a proseguire con i campioni di Germania 2024 Delusi ma non abbattuti, i dirigenti bavaresi hanno scavato la pista che porta a Julian Nagelsmann. Sorprende sapere che lo licenziarono come un disastro nel marzo 2023 per piazzare il TT sulla panchina del Monaco.

Il resto dopo questo annuncio

Rangnick era interessato alla posizione

Nonostante qualche scambio, l’ex tecnico del Lipsia ha deciso di prolungare il piacere con la Germania fino al 2026. Nuovo colpo per il Bayern Monaco, che ha poi messo gli occhi su Ralf Rangnick. Il tecnico 65enne aveva diversi vantaggi, tra cui la padronanza della lingua tedesca e la conoscenza perfetta della Bundesliga. Dopo settimane di trattative, la stampa tedesca ha annunciato ieri che la situazione procedeva in modo eccellente poiché Rangnick aveva fatto sapere al Rekordmeister di essere pronto a prendere la guida della squadra.

Leggere
JT Foot Mercato: Kylian Mbappé sfugge alla vendetta del PSG

Le dichiarazioni dei dirigenti del club martedì dopo la semifinale d’andata contro il Real Madrid sembravano confermare un passo avanti decisivo in questa vicenda. “Siamo sulla strada giusta con Ralf. Sarebbe un’ottima scelta per noi., ha assicurato in particolare il presidente Herbert Hainer. Solo che da ieri, quando si è svolto l’incontro tra i vari partiti, ad oggi è cambiato tutto. Immagine rivela che il tecnico dell’Austria ha rifiutato l’incarico e ha concordato con la sua federazione di proseguire la collaborazione.

Il resto dopo questo annuncio

Ma ha deciso di declinare l’invito

Informazioni confermate dal principale interessato, interrogato da Cielo Germania. “Sono con tutto il cuore l’allenatore della squadra austriaca. Questo compito mi dà una gioia incredibile e sono determinato a proseguire con successo sulla strada che abbiamo scelto. Vorrei sottolineare espressamente che questo non è un rifiuto del FC Bayern, ma una decisione per la mia squadra e per i nostri obiettivi comuni. Siamo completamente concentrati sul Campionato Europeo. Faremo tutto il possibile per arrivare il più lontano possibile!”

Il presidente dell’ÖFB Klaus Mitterdorfer ha accolto con favore la notizia. “Siamo molto contenti di questa decisione di Ralf Rangnick e del chiaro impegno per un futuro comune. Siamo sempre stati molto convinti che il cuore e lo spirito di squadra, ma anche le possibilità creative, siano ottimi argomenti. Tutti insieme renderemo l’euro ancora più forte”. Idem per il direttore sportivo Peter Schöttel. “Siamo estremamente contenti della sua decisione. Abbiamo capito che aveva due opzioni molto interessanti e gli abbiamo dato il tempo di valutare il tutto con calma. Siamo orgogliosi che abbia scelto l’Austria”. Dal canto suo, il Bayern Monaco dovrà riprendere le ricerche, mentre recentemente sono stati accostati al club i nomi di Zidane e De Zerbi.

Pub. IL 05/02/2024 10:30
Aggiornamento 05/02/2024 10:53

-

PREV 777 partner accusati di frode da 350 milioni di dollari
NEXT La vita di Phil Danault è sconvolta