Ekitike rifiuta la proposta del Camerun e favorisce i Blues

Ekitike rifiuta la proposta del Camerun e favorisce i Blues
Ekitike rifiuta la proposta del Camerun e favorisce i Blues
-

Il nuovo attaccante del Francoforte Hugo Ekitike ha annunciato la sua decisione all’allenatore degli Indomabili Lions, Marc Brys, che lo ha confermato in un’intervista a Le Monde questa settimana.

Al lavoro, nonostante il disaccordo della Federazione camerunese che ha visto imporne la nomina sulla panchina dei Lions, il nuovo allenatore belga del Camerun, Marc Brys, non è rimasto con le mani in mano. Nominato dal ministro dello Sport del Camerun per sostituire Rigobert Song, che non è stato riconfermato dopo l’eliminazione del paese nei quarti di finale di CAN 2024, Marc Brys ha viaggiato per l’Europa. Il suo obiettivo? Aumentare il numero di interviste con i giocatori binazionali idonei alla selezione che vorrebbero indossare la maglia dei Leoni Indomabili.

“Dobbiamo rispettare la sua scelta”

A poco meno di un mese dalla sua nomina e con una partita contro Capo Verde (3 giugno), poi un’altra contro l’Angola (10 giugno), due partite valide per la qualificazione ai Mondiali del 2026, una prima osservazione gli è ovvia: Hugo Ekitike non vuole vestire la maglia dei Leoni Indomabili e sta pensando al suo futuro nei Blues. L’attaccante dell’Eintracht Francoforte, come Yacine Adli, che si era dichiarato favorevole alla Francia a scapito dell’Algeria, ha deciso per il suo paese natale. “Dobbiamo rispettare la sua scelta”, ha dichiarato Marc Brys a Le Monde.

Proattivo con la doppia nazionalità, il Camerun sta spingendo forte con Hugo Ekitike da diversi anni. Il presidente della Federcalcio camerunense aveva già incontrato l’ex attaccante del PSG quando ancora giocava a Reims. Ekitike non ha risposto favorevolmente a questo primo approccio. E questa volta il no sembra davvero definitivo. Il Camerun si è comunque conformato alla sua decisione.

Se l’evoluzione del centravanti è stata osservata da vicino al FFF, Thierry Henry non lo ha mai chiamato dalla sua nomina a capo dei Bleuets. Il PSG ha annunciato venerdì scorso che l’Eintracht Francoforte, dove era in prestito da quest’inverno, aveva scelto di esercitare l’opzione di acquisto dell’attaccante francese, che costerà al club della Bundesliga 16,5 milioni di euro.

Articoli principali

-

PREV Top 14. Peniami Narisia lascerà il Racing 92 per unirsi all’Oyonnax
NEXT NHL: Julien BriseBois si dice “molto fiducioso” di raggiungere un accordo con Steven Stamkos