Thomas Tuchel incendia violentemente uno dei suoi giocatori!

Thomas Tuchel incendia violentemente uno dei suoi giocatori!
Thomas Tuchel incendia violentemente uno dei suoi giocatori!
-

Ieri pomeriggio il Bayern Monaco ha appreso una pessima notizia. A poche ore dall’andata della semifinale di UEFA Champions League contro il Real Madrid, i residenti dell’Allianz Arena hanno registrato il ritiro di Matthijs de Ligt, in dubbio a causa di un infortunio al ginocchio. Tuttavia, l’olandese è stato annunciato come titolare dai media tedeschi la stessa mattina. Per sostituirlo e accompagnare Eric Dier nell’asse centrale, Thomas Tuchel ha deciso di scommettere su Kim Min-jae. Una scelta che si rivelò disastrosa. Il difensore sudcoreano, infatti, ha passato una brutta serata contro le Merengues.

Il resto dopo questo annuncio

Colpevole per entrambi i gol del Real Madrid

Il suo incubo è iniziato al 24′, quando è stato colto di sorpresa dal contropiede di Vinicius Jr, servito idealmente da Toni Kroos per aprire il punteggio (0-1). Non è mai riuscito a riprendersi, essendo stato malmenato dal brasiliano. Poi, è stato nuovamente colpevole sul rigore dopo aver agganciato Rodrygo in area all’82esimo. Ciò ha permesso ai madrileni di pareggiare (2-2). Ovviamente l’ex giocatore del Napoli è stato sanzionato dalla stampa. Là Editoriale FM gli ha dato un punteggio di 2 per tutto il suo lavoro.

Leggere
LdC: il divertente scambio di battute tra Tchouameni e Müller

In Germania, Sport1 gli ho dato 5. Il che non è un bene visto che il miglior voto è 1. Anche i media tedeschi hanno scritto a riguardo: “Ha iniziato forte, ma quando Vinícius ha segnato il gol, era trascinato troppo lontano e non è riuscito a replicare. Ha poi ritrovato brevemente la fiducia con bei duelli a terra e in aria. Tuttavia, all’82’ ha commesso lo stesso errore di quando ha concesso il gol e ha stupidamente regalato al Real il rigore che ha portato al pareggio. » In Spagna viene additato anche il povero difensore del Bayern Monaco.

Il resto dopo questo annuncio

La stampa non è gentile

Relevo in particolare intitolato: “La notte più buia di Kim Min-jae” prima di aggiungere: “Kim-Min Jae sicuramente non dimenticherà la gara d’andata contro il Real Madrid all’Allianz Arena. Il difensore centrale sudcoreano ha disputato una partita disastrosa. Il pareggio di martedì sera ha messo in luce il difensore asiatico, che è stato uno dei responsabili dei gol del Real Madrid”. Dopo la partita, Manuel Neuer ha cercato di aiutare il suo compagno di squadra, che ieri è stato molto deludente. “Ne abbiamo parlato nello spogliatoio. Gli errori capitano, fa parte del calcio. Questo non vuol dire che farà male nelle prossime partite. »

La guardia aggiunse: “Non è andato tutto male neanche oggi. Ha giocato molto bene oggi. Ma in alcuni momenti cruciali forse non ha preso le decisioni giuste, cosa che succede sempre nel calcio. Thomas Tuchel è stato un po’ più duro in conferenza stampa. “Era troppo avido in due occasioni. Ha fatto il primo passo troppo presto contro Vinicius per il primo gol ed è stato catturato dal passaggio di Toni Kroos. Ha speculato ed è stato troppo aggressivo. Nel secondo gol purtroppo è stato un altro errore. Eravamo 5 contro 2, eravamo in vantaggio, non c’era bisogno di difendere aggressivamente da Rodrygo. Proprio mentre Eric stava per aiutare, lui [Kim] l’ho portato [Rodrygo] per terra. Purtroppo, con la loro qualità, questi errori vengono puniti. Ma ehi, succede.

Il resto dopo questo annuncio

Tuchel lo critica

Si è messo uno strato Primo Video. Le sue parole sono trasmesse da RMC Sport. “Non dovrebbe partecipare alla contropressione in modo così aggressivo. (…) Allora l’aggressore è così libero. Da difensore centrale questo non è possibile. Se avesse cavalcato e qualcun altro lo avesse coperto dietro la schiena, allora bene. Ma qui è semplicemente troppo avido. Questo semplicemente non è possibile! Partecipare a un contropressing così aggressivo prima che la palla venga giocata è troppo avido…”

Ha aggiunto riguardo al secondo gol: “Una seconda volta troppo avido. In questa situazione, ha la traiettoria interna. E poi, senza motivo, improvvisamente libera questa traiettoria interiore per Rodrygo. È in una posizione migliore durante tutta l’azione e quando viene effettuato il passaggio si ritrova in una posizione sbagliata. E poi Eric Dier viene in soccorso. È semplicemente troppo avido. E se capita l’errore di posizionamento, almeno resta in piedi… Non è abbastanza intelligente”. A priori, sarà complicato per lo sfortunato Kim Min-jae partire titolare la prossima settimana al Santiago Bernabéu.

Pub. IL 05/01/2024 08:06
Aggiornamento 05/01/2024 08:48

-

PREV Mats Hummels (BVB) risponde alle critiche dopo la vittoria contro il Parigi
NEXT PSG – Dortmund: Mbappé svela il motivo del fallimento!