per celebrare le Olimpiadi, le stazioni della metropolitana di Parigi cambieranno nome questo 1° aprile

per celebrare le Olimpiadi, le stazioni della metropolitana di Parigi cambieranno nome questo 1° aprile
Descriptive text here
-

Il “Trocadéro” diventa “Trocanoë”. “Surferino” ha sostituito “Solferino”. E non dire più “Nazione” ma “Nuoto”. A Parigi, a causa del primo d’aprile, le stazioni della metropolitana hanno cambiato nome il lunedì di Pasquetta. A poco più di 100 giorni dall’inizio dei Giochi Olimpici di Parigi 2024, la RATP ha ribattezzato una quindicina di fermate in “mettere in risalto le discipline olimpiche ma anche paralimpiche”spiega la compagnia aerea dell’Ile-de-France citata da BFMTV.

“Victor Judo” e “Alexandre Dumarathon”

Anche questa iniziativa effimera rientra “nell’ambito della settimana Olimpica e Paralimpica che si terrà dal 2 al 6 aprile”segnalano i nostri colleghi di parigino . Per 24 ore, la stazione “Victor Hugo” lasciò il posto alla fermata “Victor Judo” e “Alexandre Dumas” divenne, ad esempio, “Alexandre Dumarathon”.

“Si ricorda che una targa su due verrà modificata per consentire una facile individuazione della stazione e non arrecare disturbo ai viaggiatori”precisa l’autorità dei trasporti parigina, citata da BFMTV.

Stazioni che cambiano regolarmente nome

Non è la prima volta che i nomi delle stazioni parigine cambiano. Nel 2016, per il 1 aprile, la stazione “Monceau” è diventata “Mapelle” e “Opéra” è stata ribattezzata “Apéro”.

E ancora nel 2018. Per celebrare la vittoria della squadra francese ai Mondiali di calcio, la RATP ha cambiato nome a diverse fermate della metropolitana. “Bercy”, ad esempio, aveva lasciato il posto a “Bercy les Bleus”.

-

PREV Cori per celebrare l’arrivo della fiamma olimpica a Miramas
NEXT Formula 1 | Leclerc sperava nel podio ma la McLaren F1 era “molto più veloce”