Minuto di salute: palpare è vincere!

Minuto di salute: palpare è vincere!
Minuto di salute: palpare è vincere!
-

I medici consigliano alle ragazze e ai ragazzi di autoesaminarsi circa una volta al mese. Questa pratica apparentemente innocua permette di individuare circa 1/3 dei tumori ai testicoli e al seno.

L’autoesame può salvare vite umane! E non riguarda solo le donne e il cancro sei tu. Si consiglia inoltre agli uomini di eseguire l’operazione per identificare il potenziale cancro ai testicoli. 1/3 di questi tumori possono essere identificati attraverso l’autoesame. Ciò comporta la palpazione di queste parti del corpo, circa una volta al mese, per garantire che non compaiano grumi o dolore.

Per il tutorial, accade nel video:

Per le donne, l’operazione deve essere eseguita ogni mese all’incirca alla stessa ora del ciclo a partire dai 20 anni. A partire dai 50 anni è inoltre opportuno effettuare regolarmente mammografie per continuare lo screening di una malattia che in gran parte dei casi esordisce intorno ai 50 anni.

Per gli uomini si consiglia di effettuare l’autoesame a partire dai 14 anni. Il cancro ai testicoli è infatti un tumore che compare tra i 15 e i 35 anni.

I tassi di guarigione dal cancro ai testicoli sono piuttosto elevati: 98% quando la diagnosi avviene a 20 anni, 94% se la diagnosi avviene dopo i 60 anni. È ancora importante monitorare.

All’estero esistono sistemi di screening e prevenzione. Se hai il minimo dubbio o il minimo dolore durante la palpazione, consulta un medico!

-

PREV Questi frutti adorati dai francesi sono oggetto di un urgente ritiro di prodotto in questo supermercato, sono le arance
NEXT Valutato 100/100 su Yuka, questo stick solare è venduto ogni 90 secondi in Francia