Questa pericolosa tendenza di Internet rischia di aumentare i casi di cancro della pelle

Questa pericolosa tendenza di Internet rischia di aumentare i casi di cancro della pelle
Questa pericolosa tendenza di Internet rischia di aumentare i casi di cancro della pelle
-

“Rivestirsi di prodotti chimici per cuocere al sole”, “la protezione solare ostruisce i pori”… Sui social network continua a crescere la tendenza #antisunscreen o #antisunscreen e gli influencer si interrogano sull’utilità di questo strumento così prezioso per la pelle. Con grande sgomento degli operatori sanitari che finirono per parlare pubblicamente dell’argomento. “È fondamentale basarsi su dati scientifici solidi e respingere discorsi basati sulla paura e su false informazioni”, avverte l’Ordine dei Chimici del Quebec (Canada) in un comunicato stampa pubblicato mercoledì 19 giugno. “I filtri solari sono sviluppati per proteggere la pelle dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti (UV) del sole. I principi attivi, siano essi minerali o chimici, agiscono assorbendo, riflettendo o disperdendo i raggi UV. La ricerca scientifica dimostra l’efficacia e la sicurezza di questi ingredienti se usati come indicato. È preoccupante vedere pseudoesperti che spingono le persone a rinunciare alla protezione solare, aumentando così il rischio di cancro alla pelle e altri danni causati dai raggi UV.insiste Michel Alsayegh, presidente dell’Ordine. “È essenziale che gli influencer diventino consapevoli della portata dei loro messaggi e della responsabilità che ne deriva. Condividere informazioni (…)

Per saperne di più su Top Santé

9 ricette di tiramisù senza caffè… ma con la frutta
Puoi mangiare avocado tutti i giorni?
Ecco “la” verdura da mangiare in via prioritaria se si ha bisogno di dimagrire, secondo un nutrizionista
Come abbinare trucco e protezione solare in estate quando hai problemi di pelle
Macchie sulla pelle: un medico condivide l’indizio che ci fa capire se è pericoloso

-

NEXT Crack e cocaina stanno esplodendo in Svizzera e questo si spiega