Richiamo di massa di un prodotto contenente una sostanza vietata

Richiamo di massa di un prodotto contenente una sostanza vietata
Richiamo di massa di un prodotto contenente una sostanza vietata
-

Un integratore alimentare venduto da diversi mesi in tutta la Francia è oggetto di un richiamo. Contiene una sostanza proibita, indica Rappel Conso, il sito per gli avvisi sui prodotti pericolosi.

Questo prodotto è stato commercializzato dal laboratorio Bicyte e fa parte della gamma Longevity. Si tratta di Serrapeptase, “un integratore alimentare che apporta una dose giornaliera di 120.000 UI (120 mg) di serrapeptasi, un enzima proteolitico”, si legge sul sito della marca. È confezionato in una scatola di pillole che include 60 capsule.

Possibili effetti collaterali

Questo integratore alimentare è stato venduto nelle farmacie e parafarmacie tra il 28 settembre 2022 e il 23 maggio 2024. Quattro lotti sono interessati da questo richiamo: A2206003, A2333001, A3170001 e A3296005. Le rispettive date minime di durabilità sono: 31 agosto 2025, 31 dicembre 2025, 31 maggio 2026 e 30 novembre 2026.

Il prodotto contiene serratipeptidasi, “un ingrediente senza autorizzazione all’immissione in commercio”, sottolinea Rappel Conso. Può causare effetti collaterali come allergie, difficoltà respiratorie o persino eruzioni cutanee. Il suo consumo è sconsigliato alle donne in gravidanza e in allattamento. Pertanto, si consiglia di non consumare più questo integratore alimentare. Per qualsiasi domanda su questo richiamo è disponibile un numero: 0.800.808.909. Uno scambio è possibile prima della fine della procedura di richiamo, fissata per il 31 luglio 2024.

-

NEXT risorse ma anche punti di vigilanza