Yoga: queste posizioni yoga favoriscono la digestione

Yoga: queste posizioni yoga favoriscono la digestione
Yoga: queste posizioni yoga favoriscono la digestione
-

Gonfiore, pesantezza allo stomaco, stitichezza… se soffri di problemi di digestione, sai quanto possono influire sul tuo benessere. È ovviamente importante idratarsi bene e adottare una dieta sana ed equilibrata, ricca di fibre, sostanze amare e probiotici. Ma lo yoga può anche favorire una migliore digestione.

E ci sono diverse ragioni per questo. “Probabilmente è una combinazione di diverse cose”, dice alla rivista Self Jill Deutsch, direttrice del programma Yale per i disturbi gastrointestinali funzionali e istruttrice di yoga. Lo yoga, infatti, non consiste solo nell’eseguire esercizi fisici, ma anche in esercizi di respirazione (pranayama).

Alcune posizioni yoga e tecniche di respirazione attivano la circolazione sanguigna nell’addome, che allo stesso tempo stimola la funzione degli organi digestivi. Stretching ed esercizi di rafforzamento muscolare degli organi della regione addominale agiscono come un massaggio per l’intestino e attivano la funzione digestiva.

Ma anche la mente gioca un ruolo. Lo yoga, infatti, ha un effetto positivo sulla percezione dello stress. Quanto più basso è il livello degli ormoni dello stress nel corpo, tanto più attivo è il sistema nervoso parasimpatico (che ha un effetto calmante sul corpo). Il rilassamento, a sua volta, migliora la digestione e il metabolismo. Gli studi hanno inoltre dimostrato che lo yoga può aiutare con la sindrome dell’intestino irritabile. Studi
mostrano anche che lo yoga può avere un effetto positivo sulla sindrome dell’intestino irritabile.

Le sessioni di yoga possono quindi essere utili per una migliore digestione. “Le posture di torsione, ad esempio, possono essere utili”, spiega Jill Deutsch. “Il tratto gastrointestinale corre in modo circolare dalla parte inferiore destra dell’addome alla parte sinistra dell’addome. Quindi è logico che una torsione o un movimento circolare aiutino a stimolare o migliorare il movimento attraverso il tratto gastrointestinale”, spiega l’insegnante di yoga.

Tuttavia, vuole sottolineare che non dovresti aspettarti che lo yoga agisca come una cura miracolosa per alleviare istantaneamente un problema di stitichezza. “Praticare yoga regolarmente, tuttavia, può fornire sollievo”, afferma.

Sei posture per stimolare la digestione

-

NEXT risorse ma anche punti di vigilanza