Questa dieta potrebbe aumentare il tuo livello di felicità secondo uno studio molto serio

Questa dieta potrebbe aumentare il tuo livello di felicità secondo uno studio molto serio
Questa dieta potrebbe aumentare il tuo livello di felicità secondo uno studio molto serio
-

Essere sani pur essendo più felici… Come non innamorarsi?

Può davvero una dieta renderci più felici?

Molte persone associano la dieta a frustrazione, esaurimento, complessi… Ma quando si adotta la dieta giusta (come parte di uno stile di vita sano ed equilibrato, non si tratta di mangiare solo carote per tre mesi), potremmo essere più felice, lo studio rileva.

Infatti, un recente studio condotto dall’ Biblioteca nazionale di medicina ha evidenziato i diversi benefici della dieta mediterranea. Composto da tante verdure, frutta, pesce, semi e “grassi buoni”, unisce benefici per la salute fisica. Nella rriducendo il rischio di patologie cardiovascolari, i livelli di colesterolo nel sangue e contribuendo alla perdita di pesola dieta mediterranea è stata addirittura votata come la migliore dieta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

E se ti dicessimo che questo metodo alimentare aiuta anche a migliorare la tua salute mentale… Questo ti incoraggerebbe ad adottarlo? beh lo è università di Cambridge che ha recentemente evidenziato i benefici di questa dieta sulla salute mentale. Infatti, le donne che adottassero questa dieta sperimenterebbero una riduzione del rischio di sintomi legati alla depressione con l’avanzare dell’età. Fatto interessante da notare: gli uomini stranamente non sperimentano gli stessi effetti.

In che modo la dieta mediterranea può aiutarci a vivere una vita più felice?

La dieta mediterranea è nota per fornire nutrienti essenziali per la nostra salute fisica e mentale. Gli alimenti che lo costituiscono lo sono ricco di antiossidanti, che quindi aiuta a proteggere le cellule dallo stress ossidativo (fattore che può contribuire alla depressione e all’ansia). Troviamo anche alimenti ricchi di acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi (olio d’oliva, noci, semi per esempio), che consideriamo grassi sani. Sono anche associati ad una riduzione del rischio di depressione e ansia.

A quali alimenti dare la priorità per essere più felici?

Sempre secondo lo studio pubblicato dall’Università di Cambridge, i risultati migliori li hanno ottenuti le donne che mangiavano pesce fresco e acidi grassi monoinsaturi. I grassi buoni e gli alimenti che sono fonti di omega 3 sono infatti noti per la loro benefici sul cervello e sulle funzioni cognitive. Abbastanza per aiutarci a invecchiare meglio, proteggendo al contempo il nostro sistema nervoso e riducendo il rischio di infiammazioni. Da notare inoltre che il pesce, oltre ad essere gustoso e poco calorico, è noto per avere effetti positivi sull’umore!

E per accompagnare i nostri piatti di mare, ecco l’elenco dei i cibi migliori secondo gli esperti :

  • Un po’ di salmone
  • Semi di girasole, semi di zucca
  • Olio d’oliva e olive
  • Dall’avvocato
  • mandorle
  • Anacardi, noci di macadamia
  • Arachidi,
  • Burro di arachidi

-

NEXT risorse ma anche punti di vigilanza