Come la sedentarietà aumenta la massa cardiaca dei giovani, e quindi li indebolisce

-
>>

Conversazione video tra adolescenti. PAUL BRADBURY/CAIAIMAGES/PHOTONONSTOP

Diecimila passi e più. Sappiamo che uno stile di vita sedentario ha effetti deleteri sulla salute. Uno studio ha appena dimostrato che nei bambini può modificare la struttura del cuore e la funzione cardiaca. Lo studio, condotto dall’epidemiologo Andrew Agbaje, dell’Università della Finlandia orientale, in collaborazione con le università britanniche di Bristol ed Exeter, è stato pubblicato martedì 7 maggio sulla rivista Giornale europeo di cardiologia preventiva. I ricercatori hanno analizzato l’attività fisica, mediante accelerometro, in 1.682 giovani di 11, 17 e 24 anni della coorte longitudinale britannica AVON, quindi hanno misurato la funzione cardiaca, mediante ecocardiografia, in questi stessi giovani, all’età di 17 e 24 anni.

Lo stile di vita sedentario è aumentato da sei ore al giorno all’inizio dello studio a undici ore tra i giovani adulti. Questo aumento del tempo sedentario è stato associato ad un aumento patologico della massa cardiaca in un periodo di sette anni dall’adolescenza alla prima età adulta, indipendentemente dall’obesità o dall’ipertensione, specificano gli autori.

“Dovremmo verificare se questo aumento di massa non è legato ad un accumulo di grasso nel muscolo cardiaco”precisa il cardiologo sportivo François Carré, che tuttavia constata “lo studio interessante”. Questo lavoro mostra anche una diminuzione della funzione diastolica, la funzione di rilassamento del muscolo cardiaco. “È il modo in cui il muscolo, dopo essersi contratto, si rilassa. Più velocemente si rilassa, meglio funziona il cuore”., spiega François Carré. Perdendo la capacità di rilassarsi, il cuore si riempie di meno e quindi restituisce meno sangue al corpo, fornendo quindi meno ossigeno ai muscoli e agli organi.

Nelle patologie cardiache, la funzione diastolica è compromessa. Anche le persone obese o ipertese presentano un disturbo di questa funzione cardiaca. Al contrario, i campioni hanno la capacità di rilassare il muscolo cardiaco molto rapidamente. È anche noto che una massa ventricolare sinistra più elevata aumenta il rischio di infarto miocardico, ictus e morte prematura.

“Una vera dipendenza da sedie e paraventi”

Precedenti studi sulla stessa popolazione hanno collegato uno stile di vita altamente sedentario ad un aumento dell’infiammazione, ad alti livelli di insulina, all’obesità grassa, alla dislipidemia e alla rigidità arteriosa, ricordano gli autori. Prova, se ce ne fosse bisogno, degli effetti dannosi dello stare fermi. Indipendentemente da altri fattori di rischio, uno stile di vita sedentario è associato a un rischio 2,5 volte maggiore di sviluppare malattie cardiovascolari, sottolinea l’Osservatorio nazionale dell’attività fisica e della vita sedentaria (Onaps). “Vi sono prove sempre più evidenti che lo stile di vita sedentario tra i bambini rappresenta una minaccia per la salute che deve essere presa sul serio. È necessario un cambiamento di paradigma nel modo in cui vediamo la vita sedentaria infantile, poiché prove crescenti indicano che si tratta di una bomba a orologeria”.insiste Andrew Agbaje.

Ti resta il 22,29% di questo articolo da leggere. Il resto è riservato agli abbonati.

-

PREV Capital Santé: alcune malattie infantili in aumento, perché vaccinare i propri figli?
NEXT Questa famosa marca di yogurt è la peggiore, secondo 60 milioni di consumatori (contiene ingredienti cosmetici!)