“Sono un ginecologo ed ecco come affrontare la pelle secca dopo la menopausa”

-

La pelle tende a deteriorarsi con il passare degli anni. Questo è anche il motivo per cui tanti marchi di bellezza e cosmetici stanno lanciando trattamenti a base di acido ialuronico. L’obiettivo: fornire alla pelle l’elasticità e la compattezza di cui ha bisogno per rimanere bella. Il problema è che ci sono molti ostacoli al mantenimento della pelle sana. buona salute.

Tra queste difficoltà c’è menopausa. Anche se molte donne non lo sanno, questo periodo della loro vita ha delle conseguenze sulla bellezza e sulla qualità della loro pelle. In particolare tende ad accentuare la sua disidratazione. Fortunatamente, diverse tecniche permettono di superare questa trasformazione fisica.

Come contrastare gli effetti della menopausa sulla pelle?

Secondo il ginecologo Odile Bagot, non tutte le donne sono colpite allo stesso modo dalla menopausa. La genetica gioca un ruolo cruciale qui. Ma in ogni caso, se si soffre di cambiamenti dermatologici dopo la menopausa, si possono seguire diversi consigli per combatterli questi sconvolgimenti fisici.

Sempre secondo la dottoressa Odile Bagot uno dei principali problemi della menopausa è la disidratazione della pelle. Il rimedio è quindi piuttosto logico: bisogna idratarlo regolarmente e in profondità. Questa pelle secca non è difficile da trattare. Sul mercato esistono diversi trattamenti e prodotti da promuovere idratazione della pellein particolare creme e sieri idratanti.

Una donna con la pelle idratata

Attenzione agli effetti del sole sulla pelle dopo la menopausa

Se vuoi mantenere una pelle bella dopo la menopausa, dovresti prestare attenzione raggi UV. Questo consiglio non vale solo per le donne in menopausa, ma per tutte le persone che si espongono troppo al sole. Questo comportamento favorisce le scottature solari, che di per sé possono causare asciugatura duratura pelle.

Insomma, attenzione ai raggi UV. Su questo punto, la protezione solare è, ovviamente, il tuo migliore alleato. Ricordatevi di scegliere creme con un alto indice di protezione, soprattutto se avete intenzione di farlo la spiaggia o se vivi in ​​a regione molto soleggiata. Un altro comportamento da eliminare: fumare. Il tabacco è infatti noto per accelerare l’invecchiamento della pelle.

Attenzione ai raggi UV

I trattamenti permettono di mantenere una pelle bella, anche dopo la menopausa

L’impiego di prodotti antietà Anche le marche di cosmetici non dovrebbero essere escluse dopo la menopausa. Ciò è particolarmente vero per i trattamenti a base di acido ialuronico, rinomati per i loro effetti benefici sulla pelle. Questo elemento combatte efficacemente la formazione delle rughe. Più in generale, una crema acido ialuronico è ideale per combattere l’invecchiamento cutaneo.

Una seduta di peeling

Una seduta di peeling

Un altro trattamento che non dovrebbe essere evitato è l’uso di bucce a base di acidi della frutta. Questo trattamento aiuta a promuovere il rinnovamento delle cellule della pelle. Il peeling ha anche il vantaggio di distruggere gli strati superficiali. In questo modo puoi sbarazzartene pelle secca. Combinando tutti questi trattamenti, avrai una pelle ideale, anche dopo la menopausa.

-

PREV Il 30% dei pazienti sono stati uccisi da questo virus mortale in Corsica
NEXT Questa fase della menopausa potrebbe aumentare il rischio di depressione