La Fondazione filantropica Stelios dona 640.000 sterline all’UNICEF per aiutare a curare i bambini malnutriti a Gaza

-

La Fondazione Stelios porta avanti da dieci anni il programma Food From The Heart in Grecia e Cipro, fornendo cibo a decine di migliaia di persone ogni mese. Ad oggi l’associazione rivolge la sua attenzione anche alla crisi umanitaria a Gaza.

Annuncio

La Fondazione Sir Stelios Haji-loannou ha appena donato 640.000 sterline all’emergenza Gaza dell’UNICEF, con l’obiettivo di fornire a 15.000 bambini malnutriti cibo terapeutico pronto all’uso (RUTF) per un mese.

La donazione è stata canalizzata attraverso il comitato britannico dell’UNICEF, il cui amministratore delegato, Jon Sparkes, spiega: “ Rispetto agli adulti, i bambini sono particolarmente vulnerabili agli effetti devastanti della guerra. L’UNICEF continua a lavorare instancabilmente per soddisfare la protezione essenziale e i bisogni umanitari dei bambini. La donazione della Stelios Philanthropic Foundation arriva oggi in un momento in cui quasi 8.000 bambini di età inferiore ai 2 anni a Gaza soffrono di malnutrizione acuta e fornisce finanziamenti cruciali per la risposta dell’UNICEF per aiutare a curare 15.000 bambini affetti da malnutrizione. »

L’UNICEF riferisce che “ L’aumento delle ostilità nella Striscia di Gaza sta avendo un impatto catastrofico sui bambini e sulle famiglie. I bambini muoiono a un ritmo allarmante: si ritiene che più di 14.000 siano stati uccisi nel conflitto attuale e altre migliaia siano rimaste ferite. Si stima che circa 1,7 milioni di persone nella Striscia di Gaza siano sfollate interne, metà delle quali sono bambini. Non hanno accesso sufficiente ad acqua, cibo, carburante e medicine. Molti bambini sono stati ripetutamente sfollati e hanno perso la casa, i genitori e i propri cari »

Un bambino riceve una bustina di RUTF per aiutarlo a combattere la malnutrizione / Foto per gentile concessione dell’UNICEF

Malnutriti loro malgrado

Sir Stelios, residente a Monaco, ha dichiarato: “ Quando abbiamo iniziato a parlare con l’UNICEF di come avremmo potuto sostenere Gaza… sono rimasto immediatamente colpito dal collegamento tra i loro programmi che aiutano i bambini malnutriti nelle aree dilaniate dalla guerra in tutto il mondo e il nostro programma in Grecia e Cipro per aiutare chiunque arrivi ai nostri centri di distribuzione per chiedere cibo. Forniamo principalmente nutrizione attraverso i due programmi per aiutare le persone in situazioni molto vulnerabili. L’UNICEF utilizza metodi semplici e consolidati per rilevare la malnutrizione nei bambini misurando la circonferenza del loro braccio e quindi se soffrono di malnutrizione acuta. A questi bambini viene prescritto un corso di queste bustine appositamente progettate di alimenti terapeutici salvavita finché non guariscono »

Ha aggiunto : ” Sono felice che la mia donazione possa aiutare a curare per un mese 15.000 bambini che soffrono loro malgrado la malnutrizione »


La Fondazione è un ente di beneficenza registrato nel Regno Unito, fondato e finanziato da Sir Stelios, il creatore e proprietario del marchio EasyGroup. EasyGroup Ltd ha donato più di 84.000.000 di euro alla sua fondazione di beneficenza.

L’UNICEF è il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, che opera nei luoghi più difficili del mondo per raggiungere i bambini e gli adolescenti più svantaggiati e per proteggere i diritti di ogni bambino, ovunque. Le donazioni possono essere effettuate cliccando sul pulsante DONA sul loro sito web.

-

PREV Risposta rapida e innovativa alle malattie emergenti
NEXT Un’elevata assunzione di sale aumenta il rischio di cancro allo stomaco