Avviso pubblico – L’integratore alimentare non autorizzato acido ialuronico UMARIO contiene farmaci soggetti a prescrizione non dichiarati e può comportare gravi rischi per la salute

-
Lezione in: Sant
Temi : Pubblica sicurezza, CFG

OTTAWA, ON, 14 maggio 2024 /CNW/ –

Riepilogo

  • Prodotto :Integratore alimentare non approvato di acido ialuronico UMARIO
  • Problema:Prodotti sanitari – Sostanza non dichiarata
  • Cosa fare : Non utilizzare questo prodotto. Consulta un operatore sanitario se hai utilizzato questo prodotto e sei preoccupato per la tua salute. Leggere le etichette dei prodotti sanitari per assicurarsi che siano stati autorizzati alla vendita da Sant Canada. Porta i prodotti alla tua farmacia locale per il corretto smaltimento.

Immagini

Prodotti a vite

Integratore alimentare di acido ialuronico UMARIO

Problema

Analizzando l’acido ialuronico del marchio UMARY, Sant Canada ha notato la presenza di farmaci soggetti a prescrizione che non erano menzionati sull’etichetta, vale a dire diclofnac e omprazolo. Il ministro mette in guardia i consumatori dall’uso di questo prodotto, poiché questi ingredienti potrebbero presentare gravi rischi per la salute. La vendita di questo prodotto, la cui etichetta è scritta in spagnolo e che non porta un numero di prodotto naturale (NPN), non è autorizzata in Canada. Tuttavia, questo prodotto viene promosso e venduto ai consumatori canadesi su varie piattaforme online.

Sant Canada continuerà a collaborare con le piattaforme online pertinenti per interrompere la promozione e la vendita di questo prodotto non autorizzato.

La vendita di prodotti sanitari non approvati Canada è illegale. I prodotti sanitari non approvati non sono stati autorizzati da Sant Canada, il che significa che la loro sicurezza, efficacia e qualità non sono state valutate e possono presentare gravi rischi per la salute. Ad esempio, potrebbero contenere ingredienti ad alto rischio (come farmaci soggetti a prescrizione, additivi o contaminanti) la cui presenza potrebbe non essere indicata sull’etichetta. Questi ingredienti possono interagire con altri farmaci e alimenti. Inoltre, questi prodotti potrebbero non contenere effettivamente gli ingredienti attivi che i consumatori si aspettano per mantenere o migliorare la propria salute.

I farmaci soggetti a prescrizione devono essere utilizzati solo sotto la supervisione di un operatore sanitario perché vengono utilizzati per trattare condizioni di salute specifiche e possono causare gravi effetti collaterali. I farmaci soggetti a prescrizione possono essere venduti legalmente solo ai consumatori canadesi con prescrizione medica.

Cosa dovresti fare

  • Non utilizzare questi prodotti. Consulta un operatore sanitario se hai utilizzato uno di questi prodotti e sei preoccupato per la tua salute. Porta i prodotti alla tua farmacia locale per il corretto smaltimento.
  • Leggi l’etichetta dei prodotti sanitari per verificare se sono sani Canada ne ha autorizzato la vendita. I prodotti approvati hanno un codice identificativo numerico di otto cifre, che può essere un numero di identificazione del farmaco (DIN), un numero di prodotto naturale (NPN) o un numero di medicina omeopatica (DIN-HM). Puoi anche verificare se i prodotti sono stati autorizzati alla vendita effettuando una ricerca nel database dei prodotti farmaceutici e nel database dei prodotti sanitari naturali autorizzati.
  • Segnala Sant Canada qualsiasi effetto avverso relativo a un prodotto sanitario o qualsiasi reclamo riguardante uno di questi prodotti.
  • Evita di acquistare prodotti sanitari da siti Web sospetti o inaffidabili. Sii consapevole dei rischi legati all’acquisto di prodotti sanitari online.

Contesto

ILdiclofnac è un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS) utilizzato per via orale per alleviare il dolore e l’infiammazione causati dall’artrite. Dovrebbe essere utilizzato solo sotto la supervisione di un operatore sanitario. Aumenta il rischio di eventi cardiaci gravi (come infarto e ictus), pressione alta, sanguinamento o ulcere gastrointestinali, gravi problemi ai reni o al fegato e problemi di coagulazione o sanguinamento. È controindicato nei pazienti che presentano gravi problemi cardiaci, disturbi allo stomaco o all’intestino, disturbi emorragici, storia di asma o reazioni di tipo allergico dopo l’assunzione di acido acetilsalicilico (ASA) o FANS, compreso diclofnac, gravi problemi ai reni o al fegato o alti livelli di potassio. nel sangue. I bambini sotto i 16 anni, i pazienti nel terzo trimestre di gravidanza o coloro che allattano al seno non devono usarlo. Il suo utilizzo durante il primo e il secondo trimestre di gravidanza deve essere attentamente valutato da un medico e potrebbe essere necessario un maggiore monitoraggio dei pazienti. I rischi associati al diclofnac possono aumentare nei pazienti che assumono altri farmaci, così come nei pazienti anziani.

L’omprazolo è un farmaco da prescrizione chiamato inibitore della pompa protonica (PPI) utilizzato per trattare problemi causati da un eccesso di acido nello stomaco, come ulcere (piaghe) e reflusso del contenuto dello stomaco. Dovrebbe essere utilizzato solo sotto la supervisione di un operatore sanitario. Omprzolo non deve essere utilizzato da pazienti allergici ad esso o a farmaci simili o da pazienti che assumono rilpivirina. Per il suo utilizzo in pazienti di età inferiore a 18 anni è necessaria la consultazione di un operatore sanitario. Poiché l’omprazolo passa nel latte materno, non deve essere utilizzato da pazienti in gravidanza o in allattamento a meno che il suo uso non sia ritenuto essenziale da un medico. L’omprazolo interferisce con l’assorbimento della vitamina B12 dal cibo e può causarne una carenza. Omprzolo può causare un calo dei livelli di magnesio, calcio e potassio nel sangue. Gli effetti collaterali rari ma gravi dell’omprazolo comprendono problemi ai reni e al fegato, infezioni fungine del tratto digestivo, aumento della sensibilità della pelle alla luce solare, gravi reazioni cutanee e disturbi del sangue. L’uso di omprzolo per un lungo periodo può aumentare il rischio di fratture ossee e causare una crescita eccessiva di batteri nello stomaco. L’omprazolo può interagire con altri farmaci e causare gravi effetti collaterali. I rischi dell’omprazolo possono essere maggiori nei pazienti anziani.

Disponibile anche in inglese

FONTE Sant Canada (SC)

Questi comunicati stampa potrebbero interessarti anche

Comunicato inviato 14 maggio 2024 14:23 e distribuito da:

-

PREV I tumori della prostata, della mammella e del polmone rimangono i più comuni nella NS.
NEXT Il cioccolato fondente è davvero benefico per la nostra salute?