​​Questa spezia brucia grassi è il consiglio più efficace per perdere peso dopo i 40 anni

​​Questa spezia brucia grassi è il consiglio più efficace per perdere peso dopo i 40 anni
​​Questa spezia brucia grassi è il consiglio più efficace per perdere peso dopo i 40 anni
-

Una spezia non è usato solo per profumare. Scopriamo o riscopriamo il benefici di molti di questi ingredienti per il corpo. Infatti diverse farmacopee e medicine tradizionali li utilizzano da molto tempo. Con l’evoluzione delle conoscenze scientifiche e delle ricerche più approfondite, molti elementi ne supportano l’evidenzabenefici che una spezia può avere sul nostro corpo. Questo è un ulteriore argomento a favore consumare più regolarmente.

Naturalmente, soprattutto, una spezia porta sapori aggiuntivi ad un piatto o ad una bevanda. Viziarsi prendendosi cura del proprio corpo è un lusso piuttosto piacevole. Sbaglieremmo a privarcene. È ancora più interessante quando una spezia può aiutare potenziare i meccanismi naturali che diventano un po’ meno efficaci. Questa è una realtà di cui tenere conto: dopo 40 anni, perdere peso non è un compito facile!

Una spezia dalle virtù impressionanti

Meno conosciuto qui che in diversi paesi asiatici, il curcuma è una spezia che viene spesso utilizzata per portare bellissimo colore in cucina, in particolare nelle salse (curry, ecc.). Il suo sapore delicato è lontano dal potere di suo cugino, lo zenzero. IL beni reali la curcuma è forse su un altro livello. Sono stati effettuati diversi studi su questa spezia. IL Giornale delle donne ne menziona uno, effettuato da un team tailandese nel 2023. I risultati mostrano un legame tra il consumo di principio attivo della curcuma e un calo dell’indice di massa corporea (IMC).

La curcuma è ben identificata per il trattamento di alcuni sintomi di problemi gastrointestinali. Il suo consumo aiuta combattere alcune infiammazioni, dolore e gonfiore del sistema digestivo. Il suo effetto non si ferma qui. Là curcuminache è la principale molecola attiva di questa spezia, ha a effetto coleretico riconosciuto. Stimola così il produzione di bileche svolgerà un ruolo essenziale nel digestione dei grassi.

Un alleato dopo i 40?

La curcuma contribuisce quindi direttamente a metabolismo dei grassi. Agisce quindi come una spinta interessante quando vuoi prestare attenzione alla tua figura. Il suo effetto è benefico per controllo del peso, ma anche per prevenire alcune malattie. Il consumo di questa spezia aiuta nella solubilizzazione ed eliminazione di colesterolo alimentare. Ciò aiuta a combattere l’accumulo di grassi cattivi, che in linea di principio rappresenta una sfida ancora più importante dopo i 40 anni. Con l’avanzare dell’età, l’efficacia di alcune funzioni naturali può diminuire. La curcuma aiuterebbe, in una certa misura, a compensare questo.

Leggi anche:

Vantaggi senza aspettare

Oltre alla sua azione diretta sulla produzione della bile, curcuma è anche un’interessante fonte diantiossidanti. Questi rallentano lo stress cellulare e quindi aiutano a mantenere i nostri organi in uno stato di funzionamento ottimale. IL principi attivi antinfiammatori di questa spezia agiscono su diversi ambiti, anche sulla buona salute dell’epidermide. Non è quindi necessario aspettare i 40 anni per beneficiare dei benefici della curcuma, anzi.

Una consumo regolare di questa spezia dal colore dorato te lo permette potenziare il nostro corpo. Non si tratta di cancellare magicamente tutto il cibo in eccesso. Tuttavia, nel quadro di a dieta bilanciata, gli effetti della curcuma possono essere apprezzabili. Può quindi essere utilizzato direttamente in varie ricette o consumarlo sotto forma di integratori alimentari. Tuttavia è utile chiedere consiglio ad un professionista per evitare overdose e possibili controindicazioni.

-

PREV Dengue, chikungunya… trappole per zanzare installate nella Marina Olimpica di Marsiglia per limitare i virus
NEXT “Il cervello umano, chiave della transizione energetica”