Ospedale universitario Beni Messous: celebrazione della Giornata mondiale dell’asma

Ospedale universitario Beni Messous: celebrazione della Giornata mondiale dell’asma
Descriptive text here
-

L’Ospedale Universitario Issad Hassani di Béni Messous (Algeri) ha ospitato martedì un incontro in occasione della celebrazione della Giornata Mondiale dell’Asma, concentrandosi in particolare sulla sensibilizzazione dei cittadini e sui progressi compiuti dall’Algeria nella gestione di questa patologia.

“Si tratta, attraverso questa celebrazione, di sensibilizzare i cittadini sull’asma e di discuterne a livello clinico e molecolare, sapendo che la prevalenza di questa patologia è in media nel 5% della popolazione”, ha dichiarato il professor Merzak Gharnaout. , presidente della Società algerina di pneumologia (SAP).

Ha osservato che questa patologia è un “problema di sanità pubblica il cui costo di cura è molto alto”, aggiungendo che colpisce tutte le fasce di età. Affrontando l’aspetto terapeutico dell’asma, il direttore del dipartimento di immunologia del suddetto ospedale universitario, il professor Réda Djidjik, ha annunciato, da parte sua, la registrazione di 2 molecole farmaceutiche innovative, destinate alle forme gravi della malattia e che il trattamento tradizionale non consente rispondere a.

“Stiamo padroneggiando sempre meglio la fisiologia della malattia e ci prepariamo a passare alla medicina precisa attraverso le bioterapie e i farmaci biologici”, ha spiegato, sottolineando che questi trattamenti innovativi e sofisticati garantiscono un trattamento migliore di questa patologia.

Intervenendo in qualità di capo del servizio di medicina del lavoro presso lo stesso istituto, la professoressa Chérifa Idder ha ricordato, da parte sua, l’esistenza di 16 classificazioni dell’asma professionale riconosciute dal Fondo nazionale delle assicurazioni sociali (CNAS) come malattie professionali, comprese le malattie causati da prodotti e materiali diversi, come legno, acidi, ossidi.

Durante questo evento scientifico erano all’ordine del giorno numerosi temi, in particolare gli aspetti immunopatologici dell’asma, la sua diagnosi differenziale, la terapia intensiva dell’asma grave acuto e la diagnosi dell’asma grave nei bambini.

-

PREV Calendario vaccinale 2024: cosa c’è di nuovo?
NEXT Salute: un bambino di tre anni è morto di colera nel dipartimento più povero della Francia