Scopri dove si trovano le zecche in Quebec e dove si dirigono

Scopri dove si trovano le zecche in Quebec e dove si dirigono
Scopri dove si trovano le zecche in Quebec e dove si dirigono
-

Questo testo è una traduzione di un articolo di CTV News

Le zecche dei cervi (o zecche dalle zampe nere) sono state rilevate sull’isola di Montreal, nelle township orientali e vicino ad alcune città come Quebec, Trois-Rivières e Gatineau.

Adattandosi ai cambiamenti climatici, si prevede che le zecche e gli animali che le trasportano si diffondano ulteriormente a nord, est e ovest.

Grazie alle proiezioni climatiche, l’Istituto di sanità pubblica del Quebec prevede che entro la fine del decennio le zecche portatrici di malattie si diffonderanno in tutto l’Outaouais. Entro il 2050 si diffonderanno in tutto il sud del Quebec ed entro il 2080 solo poche sacche della provincia saranno prive di zecche.

Guarda la mappa interattiva qui.

Martedì è stata inaugurata l’Università di Sherbrooke (UdS). una cattedra di ricerca dedicata alla malattia di Lyme e ad altre infezioni emergenti trasmesse da diverse specie di zecche portatrici di agenti patogenimentre la loro presenza non fa che aumentare.

I ricercatori si concentreranno quindi su due progetti principali per cinque anni. Oltre a formare la prossima generazione di scienziati, organizzeranno varie attività di divulgazione per la popolazione.

Nell’ambito della loro ricerca, potranno seguire un gruppo di pazienti morsi dalle zecche e vedere se sviluppano la malattia di Lyme o altre infezioni legate al morso. Ciò consentirà inoltre di identificare, in tempo reale, la comparsa di nuovi agenti patogeni trasmessi dalle zecche e di trovare diversi mezzi di prevenzione contro queste infezioni, come ad esempio i vaccini. Si noti che il reclutamento dei pazienti non è ancora iniziato e verrà effettuato tramite la piattaforma eTick.

Inoltre, i ricercatori condurranno uno studio per valutare le esigenze di conoscenza e formazione, a seconda della diagnosi e della gestione della malattia di Lyme da parte di tre categorie di operatori sanitari, vale a dire medici, farmacisti e infermieri specializzati.

Con informazioni di Fanny Lachance-Paquette e la collaborazione di Audrey Bonaque per Noovo Info.

-

PREV NAR – Viaggio di Sylvie Retailleau, Roland Lescure e Frédéric Valletoux al salone di SantExpo – Giovedì 23 maggio – Stampa
NEXT Progressi nella comprensione degli eosinofili