espulsione di un “imam radicalizzato” senegalese – La Nouvelle Tribune

espulsione di un “imam radicalizzato” senegalese – La Nouvelle Tribune
espulsione di un “imam radicalizzato” senegalese – La Nouvelle Tribune
-

Il ministro degli Interni, Gerald Darmanin, ha annunciato mercoledì l’imminente espulsione di un imam senegalese accusato di radicalizzazione. Questa decisione rientra nella lotta contro il separatismo e l’estremismo religioso in Francia.

L’imam in questione, residente nel dipartimento dell’Aube, è stato arrestato nella sua abitazione nelle prime ore del mattino. Secondo le autorità, il giorno stesso verrà riportato alla frontiera attraverso l’aeroporto di Roissy. Questa rapidità d’azione è resa possibile grazie a nuove disposizioni legislative, in particolare la legge sull’immigrazione e la legge contro il separatismo, che ora consentono l’espulsione degli imam radicalizzati entro 24 ore.

Le ragioni di questa espulsione si basano sul contenuto delle prediche dell’imam, ritenute discriminatorie e contrarie ai valori della Repubblica. Darmanin ha sottolineato che il religioso avrebbe sostenuto in particolare la segregazione delle donne, incoraggiandole a rimanere confinate nelle loro case. Inoltre, avrebbe promosso l’isolamento comunitario dissuadendo i musulmani dal mescolarsi con i non musulmani.

Questa azione del governo si inserisce in una politica più ampia volta a combattere la radicalizzazione e il separatismo. Il ministro degli Interni ha ribadito la sua ferma posizione, dichiarando che sul territorio francese non hanno posto gli individui che propagano tali idee.

L’espulsione di questo imam solleva interrogativi sull’equilibrio tra libertà di culto e preservazione dei valori repubblicani. Evidenzia inoltre le sfide che devono affrontare le autorità francesi nella lotta contro l’estremismo religioso, nel rispetto dei principi democratici e dei diritti fondamentali.

-

PREV SEDHIOU – Yaya sy ha ottenuto il baccalaureato s2 con la menzione “molto buono” a 17 anni: Madina Wandifa premiata, l’accademia si congratula e incoraggia le discipline scientifiche
NEXT immagini del volo inaugurale del nuovo razzo europeo