La Fondazione Mohammed VI lotta contro l’inquinamento da plastica in 109 spiagge marocchine

La Fondazione Mohammed VI lotta contro l’inquinamento da plastica in 109 spiagge marocchine
La Fondazione Mohammed VI lotta contro l’inquinamento da plastica in 109 spiagge marocchine
-

La Fondazione Mohammed VI per la protezione ambientale, presieduta da Sua Altezza Reale la Principessa Lalla Hasnaa, sta lanciando la quinta edizione dell’operazione #Bharblaplastic per l’estate del 2024. Questo programma di sensibilizzazione sull’inquinamento degli oceani fa parte della 25a stagione Clean Beaches, implementata su 109 spiagge, di cui 27 con certificazione bandiera blu, oltre a 4 porti turistici e un lago naturale.

L’operazione mira a eliminare e riciclare i rifiuti di plastica dalle spiagge con il sostegno dei comuni costieri, della Direzione Generale degli Enti Locali, delle imprese e delle associazioni della società civile. La Fondazione ha aderito al Decennio delle scienze oceaniche delle Nazioni Unite (2021-2030), con Sua Altezza Reale la Principessa Lalla Hasnaa come Patrono dell’Alleanza.

Le quattro sfide dell’operazione sono: sensibilizzare due milioni di giovani, realizzare 40.000 azioni di sensibilizzazione, ridurre di dieci tonnellate i rifiuti di plastica su ogni spiaggia e riciclare tutti i rifiuti di plastica raccolti. L’edizione 2024 aggiunge una quinta sfida, il Blue Partners Network (BPN), per sostenere l’economia blu e promuovere i Blue Jobs attraverso le cooperative locali.

I giovani dei centri estivi e degli scout, in collaborazione con il Ministero della Cultura, della Gioventù e della Comunicazione, parteciperanno a laboratori di sensibilizzazione e riciclo. Quest’anno, l’iniziativa #PlasticFreeColonies mira a riciclare tre milioni di bottiglie d’acqua in plastica in più di 40 centri estivi.

Infine, sulle spiagge verranno installate biblioteche, anche digitali, e il Centro internazionale di formazione ambientale Hassan II offrirà laboratori e giochi ai giovani, utilizzando i social network e l’applicazione Ana Boundif per raggiungere due milioni di giovani.

-

PREV Mauricie dovrebbe sfuggire ai resti di Béryl
NEXT I club Botola Pro validano il nuovo meccanismo