Desplanches nella finale dei 200 metri misti, ma senza limite olimpico

Desplanches nella finale dei 200 metri misti, ma senza limite olimpico
Desplanches nella finale dei 200 metri misti, ma senza limite olimpico
-

Domenica Desplanches darà il massimo nella finale europea © KEYSTONE/EPA/ANDREJ CUKIC

Pubblicato il 22/06/2024

Jérémy Desplanches gareggerà domenica nella finale dei 200 metri misti agli Europei in vasca lunga di Belgrado. Il ginevrino punterà al podio e, soprattutto, al limite della qualificazione alle Olimpiadi di Parigi.

La medaglia di bronzo di Tokyo 2021 si è qualificata in 1’59”27, 5° tempo in semifinale, mentre dovrà nuotare in 1’57”94 o meno per convalidare il suo biglietto per i Giochi. Domenica sera, a partire dalle 19.07, darà il meglio di sé in una finale che avrà come favorito l’israeliano Ron Polonsky (1’57”01 in semifinale).

“La cosa più importante è il tempo di qualificazione per le Olimpiadi”, ha ricordato al microfono di Swiss Aquatics. “Non ce la faccio, non ce la faccio. Ma ci riproveremo domenica”, ha concluso Jérémy Desplanches, che non si è lasciato disturbare dal violento temporale che ha imperversato sabato sera. “È solo acqua”, rise.

Secondo svizzero presente alle semifinali di questa disciplina, Gian-Luca Gartmann si è classificato 9° in 2’00”39, a 0”69 dalla finale. In semifinale si sono fermati anche Thierry Bollin (11° nei 100 dorso in 54”83) e Fanny Borer (12° nei 200 farfalla in 2’14”70).


ats

-

NEXT Sabrina Agresti-Roubache, terza nella sua circoscrizione elettorale a Marsiglia, si ritira