L’Egitto critica i bombardamenti sulle “tende degli sfollati”

L’Egitto critica i bombardamenti sulle “tende degli sfollati”
L’Egitto critica i bombardamenti sulle “tende degli sfollati”
-

L’Egitto critica i bombardamenti sulle “tende degli sfollati”

Pubblicato oggi alle 10:52

A questo punto troverai ulteriori contenuti esterni. Se accetti che i cookie vengano inseriti da fornitori esterni e che i dati personali vengano quindi trasmessi loro, devi consentire tutti i cookie e visualizzare direttamente i contenuti esterni.

Consenti i cookiePiù informazioni

L’Egitto ha condannato lunedì un “bombardamento deliberato da parte delle forze israeliane sulle tende degli sfollati” a Rafah, violenza che ha causato almeno 40 morti nella Striscia di Gaza, secondo la Difesa civile palestinese.

Al Cairo, il Ministero degli Affari Esteri egiziano ha invitato in una dichiarazione Israele ad “attuare le misure decretate dalla Corte internazionale di giustizia (ICJ) riguardanti l’immediata cessazione delle operazioni militari” nella città palestinese di Rafah, situata al confine con Egitto.

Il ministero ha denunciato “una nuova flagrante violazione delle disposizioni del diritto internazionale umanitario”.

“Evento tragico”

Deplorando un “evento tragico”, il comunicato denuncia un “attacco ai civili indifesi” e “una politica sistematica volta ad ampliare lo spettro di morte e distruzione nella Striscia di Gaza per renderla invivibile”.

La presidenza palestinese e Hamas hanno accusato Israele di aver commesso un “massacro” prendendo di mira un centro per sfollati vicino a Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, mentre l’esercito israeliano ha affermato di aver colpito un complesso in cui “grandi terroristi” stavano operando.

Da parte sua, anche la diplomazia giordana ha condannato l’attentato di domenica sera, considerandolo un “atto di sfida contro le sentenze della Corte internazionale di giustizia” e una “grave violazione” del diritto internazionale.

“Queste azioni sono crimini di guerra che la comunità internazionale deve affrontare, al fine di garantire che i responsabili siano ritenuti responsabili delle loro azioni”, ha detto in una nota il portavoce del ministero degli Esteri giordano, Sufian Qudah.

AFP

Hai trovato un errore? Segnalacelo.

0 commenti

-

NEXT ecco come osservarli e fotografarli in Francia (cielo permettendo)