Tarik Slaiki torna alla guida dell’Unione degli editori marocchini

Tarik Slaiki torna alla guida dell’Unione degli editori marocchini
Tarik Slaiki torna alla guida dell’Unione degli editori marocchini
-

Barlamane.com
|

16:21 – 26 maggio 2024

L’editore Tarik Slaiki è stato rieletto presidente dell’Unione degli editori marocchini durante l’assemblea generale ordinaria, tenutasi venerdì a Rabat.

Oltre a Tarik Slaiki, l’ufficio esecutivo dell’Unione è composto da Ahmed Essayegh, primo vicepresidente, Nadia Essalmi, secondo vicepresidente, Mhammed Jabroune, segretario generale, Mohamed El Mahboub, tesoriere, nonché Bassam Al-Kourdiqui. e Mohamed Redouane come consiglieri, ha precisato l’Unione in un comunicato stampa.

Allo stesso modo, l’Assemblea ha rinnovato la sua fiducia ad Abdeljalil Nadem, come presidente onorario dell’Unione, aggiunge la stessa fonte. Questo incontro è stato un’opportunità per i professionisti del settore per discutere e valutare i risultati ottenuti dall’Unione nella fase precedente e per evidenziare le sfide da affrontare in questo settore, alla luce dei cambiamenti sperimentati dal mercato del libro in Marocco e nei dintorni. mondo.

Allo stesso tempo, gli editori hanno ribadito il loro desiderio di collaborare con tutti i partner, guidati dal Ministero della Gioventù, della Cultura e della Comunicazione, per promuovere i libri e il settore editoriale in Marocco, dato il loro ruolo nell’influenza della cultura marocchina.

Hanno inoltre affermato la loro disponibilità a collaborare con il resto dei professionisti del settore, con l’obiettivo di unirsi sotto l’egida di un’unica entità, rilevando che l’Unione degli editori marocchini valorizza le diverse forme di comunicazione e coordinamento al servizio della cultura, del libro e dei professionisti del settore editoriale nel Regno.

-

PREV un tablet attraente, ma comunque costoso
NEXT Condanne a 18 anni per gli imputati