Programma “Go Siyaha”: forte entusiasmo con 430 richieste di finanziamenti e supporto tecnico (Ministero)

Programma “Go Siyaha”: forte entusiasmo con 430 richieste di finanziamenti e supporto tecnico (Ministero)
Programma “Go Siyaha”: forte entusiasmo con 430 richieste di finanziamenti e supporto tecnico (Ministero)
-

Giovedì 23 maggio 2024 alle 12:16

Rabat – Il programma “Go Siyaha” ha già ricevuto 430 richieste di finanziamento e supporto tecnico dal suo lancio nel febbraio 2024, ha annunciato il Ministero del Turismo, dell’Artigianato e dell’Economia Sociale e Solidale.

Il numero di richieste raggiunte testimonia l’interesse suscitato da questo programma tra gli operatori del settore, rileva il Ministero in un comunicato stampa.

Tra queste richieste, 215, ovvero il 50%, riguardano l’assistenza tecnica, con una predominanza per la trasformazione digitale che registra 136 richieste mentre 80 richieste riguardano l’eccellenza operativa e 50 richieste riguardano lo sviluppo del mercato, specifica la stessa fonte.

Per quanto riguarda il sostegno agli investimenti, sono state presentate 133 richieste, tra cui più di dieci cooperative di animazione, una quarantina di progetti di animazione in genere e più di 70 progetti di accoglienza accompagnati da un’offerta di animazione.

Inoltre, sono state individuate 84 richieste di sostegno alla crescita verde, principalmente per iniziative di fotovoltaico e risparmio idrico, in particolare a Marrakech, Casablanca, Souss-Massa e Fès-Meknes.

“Con queste 430 richieste osserviamo un entusiasmo concreto degli operatori del settore per diventare più competitivi”, ha affermato nel comunicato stampa il ministro del Turismo, dell’Artigianato e dell’Economia Sociale e Solidale, Fatim-Zahra Ammor.

“Supportando più di 1.700 aziende nel corso del tempo, aspiriamo a dare forma a esperienze uniche che rafforzino l’attrattiva del Marocco su scala globale e contribuiscano a un turismo marocchino resiliente, innovativo e sostenibile”, ha continuato la signora Ammor.

Incentrato sulla creazione di una nuova generazione di prodotti di animazione, il programma “Go Siyaha” è un pilastro essenziale della leva “Animazione” della tabella di marcia del turismo 2023-2026. Offre soluzioni concrete per rafforzare la competitività delle imprese turistiche marocchine esistenti, promuovendo al contempo l’emergere di imprese turistiche nuove, moderne e innovative.

Per raggiungere questo obiettivo, il programma offre 3 programmi che offrono bonus di investimento fino al 40% e assistenza tecnica finanziata fino al 90%.

L’obiettivo finale è sostenere le iniziative di sviluppo del settore in tutte le regioni del Regno, al fine di creare esperienze turistiche di successo.

Dal lancio del programma sono state organizzate sessioni informative, con carovane schierate in 12 regioni del Paese, per un totale di oltre 50 eventi, al fine di sensibilizzare gli attori locali sulle opportunità offerte da “Go Siyaha”.

Queste iniziative sono realizzate in collaborazione con le delegazioni regionali del turismo, le federazioni professionali regionali, i consigli regionali del turismo (CRT), i centri regionali di investimento (CRI) e la Confederazione generale delle imprese marocchine (CGEM).

Queste carovane hanno già fatto tappa nelle regioni di Rabat-Salé-Kénitra, Casablanca-Settat, Fès-Meknès, Laâyoune-Sakia El Hamra, coinvolgendo in ogni tappa più di 80 operatori turistici regionali.

La prossima tappa si terrà il 24 maggio 2024 nella regione di Dakhla-Oued Dahab, in collaborazione con la CRT di Dakhla e la Camera di Commercio e Industria francese del Marocco (CFCIM) di Dakhla. Questa regione, beneficiando di una posizione geografica strategica sull’Atlantico, è diventata una destinazione turistica privilegiata nelle Province del Sud del Regno, in particolare nel settore Ocean Waves destinato agli sport acquatici come il Surf e il Kitesurf.

-

NEXT ecco come osservarli e fotografarli in Francia (cielo permettendo)