Il rapper 17enne si uccide accidentalmente mentre girava un video con una pistola

Il rapper 17enne si uccide accidentalmente mentre girava un video con una pistola
Il rapper 17enne si uccide accidentalmente mentre girava un video con una pistola
-
type="image/webp"> type="image/webp"> type="image/webp"> type="image/webp">>>>>

Rylo Huncho, giovane rapper americano.

©Schermata di Instagram @rylohuncho_

Fu un errore che gli costò la vita. Il 16 maggio, un rapper del Suffolk (Stati Uniti), noto come Rylo Huncho, ha perso la vita sparandosi alla testa mentre postava un video sui suoi social network, sottolinea New York Post. Nel video trasmesso in una storia di Instagram, il giovane, 17 anni, canta con una pistola dotata di mirino laser verde. Scuotendo la pistola, è probabile che la sicura della pistola sia stata disattivata. Il giovane gli punta l’arma alla testa, prima di premere il grilletto.

Lo ha rivelato la polizia locale New York Post che un 17enne non è sopravvissuto a una “ferita accidentale da arma da fuoco” alla testa. Il cugino del giovane rapper ha fondato una raccolta fondi sul sito GoFundMe per aiutare la madre del giovane. “Un suicidio/incidente è stato la causa della sua morte e stiamo ancora cercando di capirne il motivo”espone il cugino ai media americani.

Il resto dopo questo annuncio

Il montepremi ha già raggiunto i 2.800 dollari (ovvero più di 2.500 euro). L’obiettivo è raccogliere 15.000 dollari (circa 14.000 euro). Sui social network la famiglia di Rylo Huncho ha ricevuto tanti messaggi di cordoglio. Tuttavia, molti utenti di Internet puntano il dito contro le condizioni per ottenere armi da fuoco.

-

PREV Ma cos’è questa storia dei palloncini giganti carichi di rifiuti ed escrementi lanciati su Seul?
NEXT Andiamo a fare il Giro dell’Isola