Rachida Dati annuncia l’istituzione di un “children manager” per ogni ripresa con minorenni

Rachida Dati annuncia l’istituzione di un “children manager” per ogni ripresa con minorenni
Rachida Dati annuncia l’istituzione di un “children manager” per ogni ripresa con minorenni
-

Mentre era presente al Festival di Cannes, Rachida Dati, ministro della Cultura, ha annunciato l’istituzione di un “children manager” per ogni ripresa con minorenni. Una misura auspicata dall’attrice Judith Godrèche durante la sua permanenza all’Assemblea nazionale.

Da diversi mesi il mondo del cinema è investito da numerose polemiche. Recentemente alcune attrici sono uscite dal silenzio per denunciare le aggressioni sessuali e gli stupri subiti all’inizio della loro carriera. Pensiamo in particolare a Judith Godrèche, che ha sporto denuncia contro i registi Benoît Jacquot e Jacques Doillon per stupro di minore. Dopo il suo discorso forte e toccante durante la cerimonia dei César 2024, l’attrice ha chiesto la creazione di una commissione parlamentare d’inchiesta sul diritto del lavoro nel mondo del cinema e sui “rischi per i bambini”.

Il resto dopo questo annuncio

Due mesi dopo la sua apparizione all’Assemblea nazionale, i deputati hanno votato all’unanimità la creazione di una commissione d’inchiesta sulla violenza sessuale nel mondo della settima arte e in diversi settori culturali. Secondo i nostri colleghi di HuffPostquesta commissione deve “determinare in modo molto concreto i meccanismi e le carenze che consentono il verificarsi di questi abusi e proporre misure legislative per regolamentarli meglio”.

Rachida Dati: questa la misura che sarà obbligatoria da quest’estate su ogni ripresa con minorenni

Questa è una nuova vittoria per Judith Godrèche. A due settimane dalla creazione di una commissione parlamentare d’inchiesta contro la violenza sessuale nel cinema, Rachida Dati, ministro della Cultura, ha annunciato che da quest’estate sarà obbligatoria la presenza di un “manager dei bambini” per ogni ripresa che impiega minori. L’istituzione di questo gestore costituirà anche una condizione per ricevere gli aiuti pubblici. “Questa sarà una condizione per accedere agli aiuti del CNC”il Centro nazionale di cinematografia, ha precisato l’ex ministro della Giustizia.

Il resto dopo questo annuncio

Questa misura è stata richiesta da Judith Godrèche, diventata una figura di spicco nella lotta contro la violenza sessuale sui bambini e nel movimento #MeToo in Francia, poiché ha denunciato gli attacchi di cui era stata vittima per mano di due registi.

Rachida Dati: la sua straordinaria apparizione sul tappeto rosso del Festival di Cannes

La quinta giornata del Festival di Cannes è stata caratterizzata dall’apparizione delle star del film Emilia Perez di Jacques Audiard. Selena Gomez, Zoe Saldaña e Karla Sofia Gaston, nel cast di questo lungometraggio atteso il 28 agosto in Francia, hanno preso il comando tra applausi scroscianti. Ma non sono stati gli unici ad aver gettato nel panico i fotografi sulla Croisette.

Il resto dopo questo annuncio

Anche Rachida Dati ha fatto un’apparizione notevole sul tappeto rosso al Festival di Cannes. Per salire le scale con eleganza, la Ministra della Cultura ha optato per un sublime tubino nero, che andava di pari passo con i suoi grandi occhiali. L’ex ministro della Giustizia ha così avuto l’opportunità di salutare calorosamente Selena Gomez così come le altre star del film di Jacques Audiard.

Forte del suo bagaglio di esperienze in diverse redazioni, Doriane è oggi un’esperta di temi vip, senza dimenticare la televisione e il cinema, che non hanno più segreti per…

-

PREV Hochstein: Washington sta cercando di evitare una guerra più grande tra Israele e Hezbollah
NEXT ecco come osservarli e fotografarli in Francia (cielo permettendo)