Ucraina: la Russia rivendica la cattura di tre località

-

La Russia rivendica la cattura di tre nuove località

Pubblicato oggi alle 13:52

Mercoledì la Russia ha rivendicato la cattura di tre nuove località, di cui due sul fronte nord-orientale, bersaglio da una settimana di un’offensiva delle truppe russe che ha costretto le forze ucraine a ritirarsi in alcune zone.

I soldati russi “hanno liberato le località di Glibokie e Lukiantsi nella regione di Kharkiv e sono anche avanzati in profondità nelle difese nemiche”, ha affermato in una nota il ministero della Difesa russo.

Questi due villaggi, situati molto vicino al confine con la Russia, si trovano a sud di diverse località già conquistate dai russi nei giorni scorsi, segno della spinta russa in questa zona di fronte alla mancanza di armi e risorse dei soldati ucraini. munizioni.

L’esercito russo ha inoltre affermato di aver riconquistato il villaggio completamente distrutto di Robotyné, nel Sud, località simbolica perché è stata una delle rare conquiste ucraine durante la controffensiva dell’estate 2023.

Le truppe russe “hanno liberato completamente il villaggio di Robotyné nella regione di Zaporizhia”, hanno assicurato il Ministero della Difesa russo riguardo a questa località riconquistata dall’Ucraina nell’agosto 2023 dopo una terribile battaglia. Il presidente Volodymyr Zelenskyj ha visitato Robotyne nel febbraio 2024 per sostenere le truppe.

Evacuate 8000 persone

L’Ucraina ha evacuato “circa 8.000 persone” dalla regione di Kharkiv (nord-est) da quando la Russia ha lanciato un attacco di terra a sorpresa lì il 10 maggio, hanno detto mercoledì i soccorritori ucraini.

“Circa 8.000 persone sono già state evacuate… La maggior parte di loro sono donne, anziani, persone con mobilità ridotta, disabili e bambini”, hanno riferito i servizi di emergenza in un messaggio pubblicato su Telegram.

Zelenskyj cancella i suoi viaggi

L’esercito russo ha aumentato negli ultimi mesi la pressione anche nell’est, in particolare intorno alla città di Tchassiv Iar, e nella zona di Avdiïvka, città conquistata a febbraio dalla Russia dopo combattimenti particolarmente sanguinosi.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj cancellerà tutti i suoi viaggi all’estero “per i prossimi giorni”, ha annunciato mercoledì il suo portavoce Serguiï Nykyforov, alla luce della nuova offensiva russa avvenuta la scorsa settimana nella regione di Kharkiv.

“Volodymyr Zelenskyj ha chiesto che tutti gli eventi internazionali previsti per i prossimi giorni siano rinviati e che siano fissate nuove date”, ha detto Nykyforov su Facebook senza specificare quali viaggi sono stati cancellati. Il presidente ucraino era atteso a Madrid, secondo il palazzo reale spagnolo.

AFP

Hai trovato un errore? Segnalacelo.

1 Commento

-

PREV Il primo ministro slovacco Robert Fico è stato colpito da colpi di arma da fuoco e ferito; “I suoi giorni sono in pericolo”
NEXT L’intervento tempestivo e l’innovazione continua sono fondamentali per combattere questo killer silenzioso che colpisce miliardi di persone in tutto il mondo