“777 è un attore tossico per il calcio”

-

Pochi giorni dopo il colpo al centro sportivo del club volto a bloccare la squadra per evitare che affrontasse Westerlo, gli Ultras, PHK e HS81 hanno spiegato le ragioni di questo blocco e la sua genesi. “Le nostre intenzioni erano chiare. I giocatori hanno la loro parte di responsabilità. Molto più che il peggior record sportivo della nostra storia, quello che ci aspetta è la bancarotta. Questo è stato il nostro discorso ai giocatori durante l’allenamento del giorno prima. Sono sufficienti elementi di dominio pubblico per comprendere che 777 Partners è una società fraudolenta e un attore tossico per il calcio. »

E i tifosi hanno confermato quello che tutti sospettavano, ovvero la connivenza della società e dei giocatori rispetto a questo gesto. “I giocatori hanno capito il messaggio e di comune accordo hanno deciso di seguirci in questo approccio di non giocare la partita. » Non sono sicuro che ciò possa supportare la tesi avanzata dal club e che invoca la forza maggiore per spiegare il mancato svolgimento della partita se tutti fossero in combutta… I tifosi assicurano anche che le ultime due partite si svolgeranno. “Ci saranno ancora dei provvedimenti ma è chiaro che le ultime partite dovranno svolgersi. »

Obiettivo della coppia Locht-Javaux e auspicato un cambio di dirigenza

Anche l’amministratore delegato del club, Pierre Locht, è nel mirino del comunicato dei tifosi insieme a Jean-Michel Javaux, membro del consiglio d’amministrazione. “Anche se cerca di nascondere la verità, i giocatori sono stati informati che non sarebbero più stati pagati per un periodo indeterminato. Questa è la realtà. Ci rivolgiamo anche al signor Javaux, presente nel consiglio di amministrazione della Standard, ma che fino ad oggi è rimasto completamente in silenzio quando avrebbe dovuto veder arrivare tutti questi difetti, lui che si autodefiniva sindacato dei lavoratori di Liegi forse sarà stato più impegnato con la sua campagna elettorale che con il suo attaccamento al club e a chi ne fa parte. Colpevole è anche questa leadership, che ha sostenuto fino alla fine e quindi ha approvato i metodi del 777. È chiaro che al suo interno dovranno avvenire dei cambiamenti. »

I tifosi sostengono inoltre che non vogliono in nessun caso che il club venga acquistato dalla compagnia di assicurazioni 777 Partners che, secondo loro, ora paga gli stipendi dei giocatori. “Non accetteremo di sostituire un modello scadente con un altro! »

I fan sono pregati di attendere prima di iscriversi nuovamente

In questa stagione lo Standard ha potuto contare ancora su più di 20.000 abbonati, mentre la campagna di reabbonamento dovrebbe (logicamente) iniziare questo mercoledì, gli Ultras invitano i fan ad aspettare prima di effettuare il check-out. “Invitiamo tutti i sostenitori ad aspettare l’ultimo momento per rinnovare l’iscrizione, cioè il 6 luglio. Non vorremmo che i fondi raccolti da questa campagna venissero utilizzati per coprire altri debiti di 777 Partners. » Infine, gli Ultras, PHK e HS81 desiderano essere coinvolti nel processo di rivendita del club. “Vogliamo essere coinvolti in questa vendita per evitare che questo scenario si ripeta. »

In assenza di comunicazione da parte di 777 Partners, che continua a tacere in tutte le lingue, i sostenitori si assumono le proprie responsabilità!

Quanto costa Standard? Campione dell’Anderlecht? …vi raccontiamo tutto in “Lo spogliatoio…di -”

-

PREV Il Festival di Cannes nei colori di Jeanne Mas: Salma Hayek, Hafsia Herzi e altre star si vestono in rosso e nero
NEXT il tasso di disoccupazione si stabilizza, ma rimane elevato nel primo trimestre del 2024 secondo l’INSEE